Serie tv 2015-16, novità: Netflix ordina Love, Fox vuole Lucifer

Lucifer

Deep Web: Spike Tv ha deciso di sviluppare una serie dedicata alla pirateria informatica, prodotta dalla Flame Ventures, dalla Flying Studio Picutres e da Gary Oldman, scritta da Scott Gold, ispirata ad un articolo del 2013 pubblicato sul Time, scritto da Silk Road. La serie sarà incentrata su un appassionato ed esperto di computer della Silicon Valley che, con l'aiuto di un gruppo di amici, dà vita ad un portale dedicato al mercato nero costruendo un impero illegale online. L'uomo, che sul portale dà la possibilità di vendere e acquistare di tutto, da un rene, alla cocaina, fino ai lanciarazzi, in poco tempo diventa un vero e proprio boss della rete, nonché uno degli uomini più ricercati del pianeta.

L.A. Crime: ABC ha deciso di sviluppare un procedurale che esplora sesso, politica e cultura pop attraverso le varie epoche della storia di Los Angeles. Nella prima stagione, due poliziotti di Los Angeles danno la caccia ad una coppia di serial killer alla Bonnie & Clyde che ha ucciso negli anni Ottanta lungo la Sunset Strip.

Letters To My Daughter's Future Therapist: CBS è interessata alla nuova serie prodotta da Jon Turteltaub, scritta da Jordan Roter. La family comedy multigenerazionale è incentrata su una donna (voce narrante), che scrive una lettera al futuro terapista della figlia per spiegargli i suoi comportamenti e dare delle risposte alla figlia del futuro che la accuserà di essere causa di tutti i suoi problemi.

Love: Netflix ha ordinato due stagioni della comedy firmata da Judd Apatow, scritta da Lesley Arfin, Judd Apatow e Paul Rust, con protagonisti Gillian Jacobson e Paul Rust, incentrata su una coppia che cerca di evitare tutto ciò che comporta essere una coppia, senza riuscirci. La prima stagione, composta da dieci episodi, sarà rilasciata nel 2016, la seconda, composta da dodici episodi, sarà rilasciata l'anno seguente.

Lucifer: Fox ha deciso di sviluppare una serie tratta dal fumetto DC Comic, incentrata sul personaggio di Lucifer, che, annoiato e infelice della vita di re degli inferi, decide di lasciare l'inferno per aprire Lux, un locale di piano bar, sito nella scintillante e folle Los Angeles. La serie sarà scritta e prodotta da Tom Kapinos.

Nuova serie NBC: la rete è interessata alla serie fantascientifica thriller d'orrore di Jason Blum e Tony Krantz. Qualora la sceneggiatura dovesse essere approvata, la serie riceverà un ordine di dieci episodi scritti da CHad Villella, Matthew Bettinelli-Olpin, Tyler Gillett e Justin Martinez. Lo show sarà ispirato ad avvenimenti realmente accaduti e avrà episodi autoconclusivi stile The Twilight Zone.

Problem Child: NBC ha deciso di sviluppare con Scot Armstrong, l'adattamento del film degli anni Novanta che raccontava la storia di una coppia (John Ritter e Amy Yasbeck) alle prese con un bambino di sette anni adottato che si rivela una vera peste, capace di seminare il terrore nelle loro vite e di lasciare una scia di distruzione ovunque vada.

Wife of Crime: CBS è interessata ad una comedy scritta da Kevin Sussman, incentrata su un bravo ragazzo di Staten Island che, dopo aver sposato una ragazza italiana la cui famiglia ha legami con la mafia, finisce con l'entrare in prima persona nel mondo del crimine.

  • shares
  • Mail