I Cesaroni 6, il semi-reboot aiuta la fiction: i nuovi personaggi più interessanti di quelli storici

I Cesaroni 6 ha nuovi personaggi che aiutano la trama della fiction a non bloccarsi tra le vicende già note dei protagonisti, con l'arrivo della nuova vicina di casa e del quarto fratello al centro delle storyline che potrebbero divertire il pubblico della serie tv

I Cesaroni 6

I fan de I Cesaroni saranno parzialmente soddisfatti del ritorno della loro famiglia televisiva preferita: sebbene sia andato in onda solo il primo episodio, si intuisce già la direzione presa dagli autori, ovvero quella di fare di necessità virtù. Con l'allontanamento di parte del cast principale, ovvero Alessandra Mastronardi (Eva), Elena Sofia Ricci (Lucia), Max Tortora (Ezio) e Matteo Branciamore (Marco), la serie si è trovata di fronte ad una nuova sfida.

Con una storyline che aveva perso smalto nel corso delle stagioni, però, il semi-reboot della fiction di Canale 5 è servito almeno a dare nuovi spunti narrativi: oltre ad una partenza che non ha più in Mimmo (Federico Russo) il narratore ma Giulio (Claudio Amendola), l'arrivo di una nuova famiglia, con Sofia (Christiane Filangieri) ed i suoi figli Nina (Margherita Vicario), Irene (Mihaela Dorlan) ed Ivan (Riccardo Russo), è la parte più interessante di una trama che sembra ripetersi per quanto riguarda le vicende all'interno della famiglia protagonista.

I battibecchi e le battute sono quelle che hanno fatto conoscere la serie al pubblico: inutile aspettarsi qualcosa di più tagliente, ma la forza de I Cesaroni 6 sta proprio nel tentativo di rinnovarsi non attraverso nuovi spunti per i personaggi già noti, ma attraverso quelli inediti, che possono essere scoperti dal pubblico, come il quarto fratello, Annibale (Edoardo Pesce). E' lui il personaggio che sembra essere centrale alle dinamiche della famiglia, e la sua omosessualità sarà sicuramente rilevante nel corso degli episodi, anche se possiamo già dire che sia lui che il suo compagno Luigi (Gianluca Gobbi) sono stati scritti senza cadere negli stereotipi e nelle macchiette.

Non è un ritorno alle origini, ma sicuramente l'idea è quella di raggiungere quel pubblico che ne I Cesaroni cerca vicende familiari e commedia moderna. Che poi l'obiettivo sia stato centrato, bisognerà seguire le prossime puntate: se i nuovi personaggi riusciranno a far dimenticare quelli che hanno reso famosa la serie e che l'hanno lasciata, allora I Cesaroni potrebbe riuscire ad avere ancora qualcosa da dire, purchè si resti sempre all'interno di una casa che, come insegnano le serie family oriented, è aperta a tutti.

Un affollamento necessario e che va dosato con cautela dagli autori, che devono riuscire a non imporre i nuovi personaggi ed a dare ancora un senso a quelli che il pubblico conosce già: una sfida, appunto.



I Cesaroni 6

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: