Analisi Auditel – Athletic Bilbao-Napoli fra Velvet e Il Segreto

La prima puntata del nuovo serial Velvet, è stata la proposta televisiva per la serata di ieri, mercoledì 27 agosto 2014 della prima rete della televisione pubblica a cui Canale5 ha voluto contrapporre la telecronaca diretta del match dei preliminari della Coppa dei Campioni di calcio fra Bilbao e Napoli.

di

La seconda rete della televisione pubblica ha passato due episodi del bel telefilm NCIS Los Angeles, mentre Rai3 ha trasmesso il film Belle ma povere. Italia1 ha deciso di programmare il film L’isola delle coppie, mentre Rete4 ha diffuso la soap Il Segreto e La7 il telefilm Grey’s Anatomy. Vediamo ora con le nostre curve dello share minuto per minuto l’andamento degli ascolti fra queste 7 proposte televisive.

La serata parte con la consueta sfida dei Tg delle ore 20 e con la curva blu del Tg1 nettamente al comando subito sotto la linea del 25% di share. La curva del Tg5 segue in crescita fra il 17 ed il 20% di share, mentre la linea del Tg La7 scorre al 5%, quasi doppiata dalla linea rossa del telefilm di Rai2. Nell’access time la curva di Canale5 sale grazie al match Bilbao-Napoli, dal 15% fin verso il 25% di share, soglia questa che mantiene anche in prime time. La curva blu di Techetechetè si posiziona, più che degnamente, fra il 18 ed il 21% di share.

Prime time come detto con la curva di Bilbao-Napoli nettamente al comando attorno al 24%, mentre la curva blu dell’esordio di Velvet si posiziona subito sotto la linea del 15%, seguita dalla curva di Rete4 con la soap Il Segreto che va dal 10 fin verso il 14% di share. Seconda serata con la curva azzurra di Italia1 che si posiziona attorno alla soglia del 10% di share con il film La ragazza del mio migliore amico.

Curve share minuto per minuto totale individui

Analisi Auditel

Ultime notizie su Amici di Maria De Filippi

Amici è un talent show ideato e condotto da Maria De Filippi in onda dal 2001 prima su Italia 1 (quando si chiamava ancora Saranno famosi), poi su Canale 5.

Tutto su Amici di Maria De Filippi →