Estate in diretta, Gianfranco Agus show is the end. Quaranta se la dà a gambe: “Ciao, vado in Puglia”

Che è successo a Federico Quaranta all’ultima puntata di Estate in diretta? Non vedeva l’ora di andarsene in vacanza!

Un’edizione dell’Estate in Diretta allo sbando non poteva avere conclusione più appropriata. Eleonora Daniele e Federico Quaranta si sono congedati dal pubblico, cominciando con le ultime sul delitto di Yara – che ha rovinato lo spirito della versione estiva e la credibilità della coppia – e finendo con le confidenze vacanziere di Sandra Milo ed Emanuela Aureli.

In mezzo il Gianfranco Agus Show, uno che è riuscito a sopravvivere a duemila cambi di direzione e di linea editoriale, a Michele Cucuzza come a Lamberto Sposini fino all’era Perego. Uno che, quantomeno, dove lo metti sta e ti fa passare un pomeriggio in allegria.

Oggi il trash-inviato si è collegato da una stazione di servizio e ha importunato tutti gli automobilisti di passaggio, andando a rovistare nei loro bagagli. Ben più irrispettoso è stato però Federico Quaranta, visto che ha dato a un signore – finito peraltro in diretta a bruciapelo – dell’Alvaro Vitali.

Il conduttore, proprio sui titoli di coda, aveva un’inquietudine sospetta. Dopo essere stato buono e zitto come un’acqua cheta, nell’ultima puntata si è dato a un’anarchia liberatoria, propria di chi – probabilmente – sa che non tornerà più su RaiUno e non ha nulla da perdere.

Ha, infatti, lanciato più volte per terra la cartelletta, oltre che parti di scaletta appallottolate. Ha preso in giro la Daniele, visto che le è ha prima dato della bellissima e bravissima per poi dire ‘stavo scherzando’. E, infine, si è congedato dal pubblico con la gestualità di chi se la dà a gambe:

“Io me ne vado in Puglia, ciao!”.

Qualcuno lo rimpiangerà? Per chi, invece, non vede l’ora di rivedere Eleonora Daniele, lei ci ha tenuto a dirci che a settembre torna a Storie vere dalle 10.00. E chi se lo perde!

Ah, vi lasciamo con un’ultima perla. L’agenzia fatta uscire, evidentemente da un bravo ufficio stampa, sui meriti della Daniele di questa edizione. Addirittura il virgolettato di quest’ultima è stato reso pubblico ancor prima che lo pronunciasse sui titoli di coda, dal momento che l’agenzia è delle 15.15. Ora sappiamo perché il Segreto ha perso ascolti, non per la scelta scriteriata di inflazionarlo d’estate col pubblico di Canale5 in fuga, ma per il traino a Reazione a catena della Daniele, eh! Da notare che nell’agenzia non è mai stato citato il collega Quaranta, come se lei avesse condotto da sola (che per questo lui le abbia dato, sarcasticamente, della bravissima?).

    Un’edizione che il pubblico ha preferito a quella dello scorso anno premiandola con ascolti costantemente alti e picchi fino al 22% di share. Ultima puntata, quella di oggi, per Estate in diretta, il format pomeridiano di Rai1 affidato alla brava Eleonora Daniele che prepara le valigie per una breve vacanza prima del rientro, a settembre, negli studi di Saxa Rubra. La Daniele ha puntato sulla cronaca, dedicandole il 60% dello spazio di puntata, senza mai perdere il buonumore e la leggerezza che al pubblico generalista non può mancare d’estate, riuscendo a risollevare le sorti di un contenitore che ha arrancato per tutta la stagione invernale. Al contrario, la Daniele vendica la rete e scalfisce il successo della soap Mediaset regina di ascolti, Il Segreto. La telenovela, infatti, ha perso oltre 800 mila spettatori grazie al traino che Estate in Diretta ha garantito ad Amadeus. Sorride la Daniele, pronta a tornare al timone di “Storie vere” (Uno Mattina) come autrice e conduttrice, premiata dall’Azienda con una diretta cresciuta di mezz’ora. “Ringrazio il pubblico per il grande affetto con cui mi ha seguita che cerco di ricambiare sempre nella mia quotidianità- dice Eleonora- auguro buone vacanze e ci rivediamo da settembre alle dieci, su Rai1”.


Estate in diretta 2014 – Le foto dell’ultima puntata

Ultime notizie su La vita in diretta

La vita in diretta è il rotocalco che presidia il daytime pomeridiano di RaiUno dal 2000, ma l'esperimento era iniziato su RaiDue nel 1994 con La cronaca in diretta di Alessandro Cecchi Paone, diventato nel 1995 L'Italia in diretta con Alda D'Eusanio.

Tutto su La vita in diretta →