Rai, Mediaset Premium e Sky: Adiconsum contro tutti. Ma voi li vedete, i contenuti "mobile"?

Adiconsum contro Mediaset, Sky e Rai

Adiconsum contro tutti. L'associazione di difesa dei consumatori della CISL ha inviato all'Antitrust una segnalazione che dovrebbe, negli intenti dell'associazione

porre fine alla discriminazione operata da Rai, Mediaset Premium e soprattutto Sky con Sky Go, fra gli utilizzatori di contenuti multimediali su tablet e smartphone a seconda del sistema operativo usato e della marca del prodotto.

Ovvero? Ovvero, secondo l'associazione, ha cominciato la Rai, con gli Europei di Calcio 2012, reclamizzati come "visibili da tutti", attraverso tutti i tablet. Stessa pubblicità fatta da Sky per Sky Go a proposito delle Olimpiadi 2012.

Pietro Giordano, il Segretario Generale dell'Adiconsum, dice:

«Nella realtà la visione di tali contenuti non è stata possibile su tutti i “tablet”, come dichiarato nella pubblicità, ma solo su quelli prodotti dalla APPLE e dalla SAMSUNG con il sistema operativo Android. Una vera e propria pubblicità ingannevole e relativa vendita scorretta, per la quale Adiconsum chiede la condanna da parte dell’Antitrust.

Giordano prosegue così, ritando in ballo anche Mediaset:

«Il mancato rispetto si estende anche all’impossibilità di vedere in streaming i normali programmi televisivi della RAI (limitando quindi l’accesso al servizio pubblico) e di Mediaset Premium con i tablet che utilizzano il sistema operativo ANDROID, perché la visione è offerta attraverso il programma Silver Light della MICROSOFT che è compatibile solo con Windows e sistemi operativi della APPLE»

Ora. Ammetto, candidamente, che sono un felice utente Apple. Quindi, come è facile intendere, non posso aver riscontrato i problemi di cui sopra. il che significa una cosa sola: che devo rimettermi a voi lettori.

Li vedete, i contenuti mobile? E se sì, con quali dispositivi?

Foto © TM News

  • shares
  • Mail
21 commenti Aggiorna
Ordina: