True Blood, le anticipazioni sulla settima ed ultima stagione della serie tv

Il cast di True Blood ha parlato della settima ed ultima stagione dello show, in partenza in America, spiegando cosa succederà ai personaggi alle prese con nuovi ostacoli e colpi di scena, sempre nello stile della serie tv

La settima ed ultima stagione di True Blood, in onda da domani notte in America sulla Hbo (e da fine mese su Fox Italia, canale 112 di Sky), porterà i telespettatori di nuovo a Bon Temps, che sarà ancora una volta al centro delle vicende con protagonisti Sookie (Anna Paquin) e Bill (Stephen Moyer). Il cast della serie, intervistato da TvLine, ha anticipato qualcosa di ciò che succederà negli episodi dell'ultima stagione.

-Attenzione: spoiler-
Nell'ultima puntata della sesta stagione, Sookie ed Alcide (Joe Manganiello) rifiutano la protezione di Bill, dopo la diffusione di un'epidemia che rende i vampiri ancora più pericolosi. I due, spiega Manganiello, si mostreranno in alcune scene hot che l'attore ha dovuto girare proprio di fronte a Moyer, marito della Paquin e regista del primo episodio:

"Lo conosco, siamo amici. Se devo girare una scena di sesso, sono contento di farlo con lui come regista".

True Blood

La stagione spiegherà anche che fine ha fatto Eric (Alexander Skarsgård), che sembrava essere a rischio sotto il sole ed in una località deserta. A cercarlo ci sarà Pam (Kristin Bauer van Straten). La sua interprete spiega che la vampira dovrà scoprire molto di sè:

"Sono alla ricerca di Eric. E' una grande stagione in termine di emozioni e relazioni, il che si addice perchè è l'ultima stagione. Chi è Pam senza Eric? E' un grande domanda per lei".

Anche Jessica (Deborah Ann Woll) dovrà cercare di migliorarsi, dopo aver bevuto il sangue di una delle fate figlie di Andy (Chris Bauer). Secondo l'attrice, il suo personaggio dovrà lavorare molto:

"Si odia. Ha fatto qualcosa di orribile, e ci vorrà molto per farla uscire da quella fase".

Dal canto suo, Andy deve iniziare a fidarsi dei vampiri, come spiega Bauer, secondo cui questa stagione non avrà un "cattivo":

"La stagione avrà a che fare con un evento causato da altri eventi. Dobbiamo affrontare le conseguenze delle nostre azioni, e farà paura più di ogni altra cosa. Andy deve fidarsi di Jessica ed allearsi con Bill".

Jason (Ryan Kwanten), intanto, sarà ancora seguito da Violet (Karolina Wydra) che, spiega l'attrice, ha le idee chiare:

"Sa quello che vuole. Succederanno molte cose tra di loro in questa stagione. E' lì per proteggere Jason e sono compagni nella lotta al crimine... Arriva da un vecchio mondo, non ha a che fare con le emozioni".

Infine, tra i nuovi personaggi ci sarà Keith, interpretato da Riley Smith, un vampiro che avrà a che fare con Arlene (Carrie Preston). L'attore spiega che il suo personaggio faticherà per ottenere la fiducia della donna:

"All'inizio è solo sessualmente attratto da Arlene, poi si innamora. C'è una battuta in cui lei dice 'Non sono una scxxa succhiasangue. Ed io la devo corteggiare. Mi sono spogliato. C'è stata una giornata in cui ci sono volute sedici ore per una scena di sesso su un tavolo da biliardo, ma dopo tre ore io e Carrie eravamo a nostro agio e sembrava normale".

Insomma, anche per l'ultima stagione True Blood vuole regalare ai fan numerose scene da bollino rosso.


True Blood 7

True Blood 7
True Blood 7
True Blood 7
True Blood 7
True Blood 7
True Blood 7

  • shares
  • Mail