Serie tv, i trailer di Delirium, Manhattan e Finding Carter

Sono stati pubblicato i trailer di Delirium, il cui pilot sarà su Hulu, di Manhattan, che andrà in onda su Wgn e di Finding Carter, che andrà in onda su Mtv America

Negli scorsi giorni, sono stati pubblicati tre trailer di altrettante serie tv, un pilot che non ha ricevuto l’ordine per nuovi episodi, e due show che andranno in onda su Wgn e su Mtv America: si tratta di Delirium, Manhattan e Finding Carter.

Delirium: il trailer

Tratto dal romanzo di Lauren Oliver, il pilot di Delirium era stato ordinato l’anno scorso dalla Fox, che però ha deciso di non ordinare una serie tv. Hulu ha quindi deciso di pubblicare online l’episodio, a partire dal 20 giugno, per un mese. La storia è ambientata in un mondo in cui l’amore è considerato una malattia, ed in cui è stata trovata una cura che permette alle persone di non provare sentimenti. Protagonista è Magdalena Haloway (Emma Roberts), ragazza che si ritrova nel mezzo di una vicenda in cui non tutti sono favorevoli a farsi curare.

Manhattan: il trailer

Manhattan (il trailer in cima al post), invece, andrà in onda da luglio su Wgn. Scritto da Sam Shaw, la serie, composta da tredici episodi, è ambientata negli anni in cui si prova a realizzare la prima bomba atomica tramite il “Manhattan Project”. A Los Alamos una missione segreta porta degli scienziati e le loro famiglie a vivere tra esperimenti ed una nuova situazione che li vedrà al centro della produzione dell’arma più pericolosa realizzata dall’uomo.

Finding Carter: il trailer

Diverso, infine, Finding Carter, nuova serie di Mtv America in onda da luglio che si allontana dalle altre produzioni del network. Lo show, creato da Emily Silver, è infatti la storia di Carter Stevens (Kathryn Prescott), ragazza che dopo un’incursione della polizia durante una festa scopre che Lori (Milena Govich) non è la sua vera madre, ma una donna che l’ha rapita anni prima. Carter incontra i suoi veri genitori, Elizabeth (Cynthia Watros, Libby in Lost) e David Wilson (Alexis Denisof), dovendo imparare a vivere la sua nuova condizione ma sempre pensando a Lori.