Serie tv, novità: Jeremy Sisto in The Returned, Malin Akerman in The Comeback

L’attore di Suburgatory sarà uno dei protagonisti di The Returned, mentre l’attrice di Trophy Wife riprenderà il suo ruolo in The Comeback.

di

Girls: Zuzanna Szadkowski sarà guest star ricorrente nella quarta stagione della serie HBO. Ad anticipare la sua presenza è Volture.

Red Oaks: Ennis Esmer reciterà nel pilot della possibile comedy Amazon prodotta da Steven Soderbergh e David Gordon Green, incentrata sul ventenne David Myers che, nell’estate del 1985, inizia a lavorare come assistente allenatore di tennis in un club del New Jersey, frequentato soprattutto da ebrei, mentre cerca di capire cosa vuole dalla propria vita. L’attore sarà Nash, il furbo e malizioso capo istruttore di tennis che insegna a David tutto ciò che deve sapere sulla vita al country club.

Rush: Rachel Nichols e Harry Hamlin prenderanno parte al nuovo medical drama USA Network incentrato sul Dr. Rush (Tom Ellis), un medico privato dell’elite di Los Angeles che per soldi è abilissimo e discreto. La Nichols sarà Corinne, la moglie trofeo di Warren, una donna che, nonostante abbia tutto ciò che vuole, vuole sempre qualcosa di più. Hamlin sarà Warren, il padre separato di Rush, un medico in pensione che è sempre stato critico, prepotente e ingombrante nella vita del figlio.

The Comeback: Malin Akerman e Kellan Lutz prenderanno parte alla seconda stagione della serie cult HBO, vestendo i panni dei personaggi interpretati nel 2005, ovvero quelli dell’attrice Juna Milken, la star che ha lavorato insieme a Valerie Cherish (Lisa Kudrow) alla sitcom Room and Bored, e quelli dell’attore Chris MacNess, anche lui nel cast di Room and Bored.

The Returned: Jeremy Sisto è entrato a far parte della nuova serie A&E, adattamento dell’omonima serie francese incentrata su un gruppo di persone che, dopo essere morte, tornano in vita e fanno visita agli abitanti della loro piccola città natale creando scompiglio tra la popolazione. L’attore sarà Peter, uno psicologo che ha aiutato i cittadini a superare il loro dolore creando un gruppo di sostegno.