Strike Back, la terza stagione da questa sera su Raidue

Su Raidue la terza stagione di Strike Back, la serie tv con protagonisti Michael e Damien, al lavoro nella Sezione 20 per combattere contro criminali ed armi pericolose

La seconda serata della domenica di Raidue, libera dai commenti calcistici, si dedica ad un altro genere di azione, quella della terza stagione di Strike Back, in onda da questa sera alle 22:40. Con il sottotitolo “Vengeance”, la serie racconta sempre il lavoro della “Sezione 20” della Military Intelligence britannico e dei sergenti Michael Stonebridge (Philip Winchester) e Damien Scott (Sullivan Stapleton).

-Attenzione: spoiler-
Nella terza stagione, l’azione, così come in passato, non resta confinata nelle stanze della “Sezione 20”, ma si sposta in Africa, tra la Somalia, il Niger ed il Sud Africa. Se Michael sembrava incerto se proseguire nelle sue missioni o prendersi una pausa per pensare alla propria famiglia ed alla moglie incinta Kerry (Alexandra Moen), ora dovrà tornare all’azione per aiutare Damien, in difficoltà durante una missione nella quale avrebbe dovuto salvare degli ostaggi, tra cui anche la diplomatica Rachel McMillan (Rhona Mitra) che, però, nasconde un segreto.

I due, così, finiscono per dare la caccia a quattro armi nucleari, che sono nella mani di Conrad Knox (Charles Dance, nel cast di Game of Thrones), filantropo che, in realtà, sfrutta la propria fondazione per disarmare le popolazioni instabili e formare un proprio esercito. Ma i due protagonisti dovranno anche affrontare le conseguenze che il loro lavoro ha nella vita privata: Micheal sarà alle prese con un evento che lo cambierà, rendendolo più duro, mentre Damien avrà a che fare con l’agente della Cia Christy Bryant (Stephanie Vogt), con cui lavorava come soldato mercenario.

Strike Back non delude i fan dell’azione e dei colpi di scena, con una sceneggiatura che permette ai protagonisti di combattere contro il crimine in location suggestive ed originali per la serialità. Tra spari, esplosioni e corse, la serie porta il pubblico dentro una storia ad alto tasso adrenalinico, punto di forza dello show, che unisce il tema della lotta al terrorismo alla spettacolarità di certe scene. Due elementi che hanno permesso a Strike Back di essere rinnovato per altre due stagioni, che porteranno ancora una volta i protagonisti a dover correre e agire per la gioia del pubblico.

Strike Back-senza regole 3

Strike Back-senza regole 3
Strike Back-senza regole 3
Strike Back-senza regole 3
Strike Back-senza regole 3
Strike Back-senza regole 3
Strike Back-senza regole 3
Strike Back-senza regole 3
Strike Back-senza regole 3
Strike Back-senza regole 3
Strike Back-senza regole 3
Strike Back-senza regole 3
Strike Back-senza regole 3
Strike Back-senza regole 3