Street Fighter: Assassin’s Fist, la web-serie con i protagonisti del videogioco

Su Youtube è stata pubblicata Street Fighter: Assassin’s Fist, web-serie tratta dal celebre videogioco con protagonisti Ryu e Ken durante il loro allenamento

Il celebre videogioco "Street Fighter" torna al live-action: dopo il film "Sfida finale" del 1994 e "La leggenda" del 2009, i personaggi con cui ha giocato una generazione di appassionati sono protagonisti di una web-serie, dal titolo "Street Fighter: Assassin’s Fist" e disponibile sulla pagina Youtube di Machinima (in alto potete vedere il trailer).

Inizialmente nata come idea da finanziare attraverso i fondi dei fan, la web-serie ha convinto la Capcom, casa produttrice del gioco, a concedere i diritti per la realizzazione di una serie vera e propria, che poi, come anticipato da CineBlog, uscirà sottoforma di film in dvd. L'idea è di Joey Ansah e Christian Howard, attori esperti nelle arti marziali, che nel 2010 hanno realizzato il cortometeraggio "Street Fighter: Legacy".

Street Fighter: Assassin’s Fist

I due, ottenuto il via libera dalla casa produttrice, si sono messi al lavoro per una nuova web-serie, che raccontasse le origini della storia di Ryu (Mike Moh) e Ken (Howard), protagonisti del videogioco, alle prese con gli allenamenti e gli insegnamenti del maestro Gouken (Akira Koieyama). I due, iniziando a sentire stretta la vita di solo esercizio, chiedono al loro maestro di poter imparare i segreti del combattimento, con alcune tra le mosse più pericolose e potenti come, appunto, l' "Assassin's Fist".

La serie narra così la crescita dei due ragazzi, raccontandone il passato e svelando alcuni retroscena sui loro comportamenti. Il tutto, accompagnando da scene di combattimento che si rifanno anche alle mosse del videogioco. Una web-series, insomma, creata da appassionati, tant'è che, come detto, l'idea iniziale era quella di finanziare gli episodi con una raccolta fondi su Kickstarter, poi interrotta quando sono stati trovati dei finanziatori privati.

Girata in Bulgaria, "Street Fighter: Assassin’s Fist" ha le carte in regola per appassionare i fan del videogioco, senza snaturare i personaggi noti al pubblico e trovando uan storia capace di dare nuovi elementi ad un racconto che ha già avuto diverse variazioni. Puntando anche sul passato dei personaggi, la web-serie non vuole solo mostrare spettacolari scene di combattimento, ma cerca anche di dare maggiore senso alle loro azioni, rendendo così i due protagonisti più veri ed appassionanti. "Street Fighter", nonostante non sia un gioco inedito, riesce ancora ad essere al centro dell'attenzione.

  • shares
  • Mail