Aldo Grasso: Lippi, Sacchi e Capello? Per carità…

Tra le news degli ultimi giorni abbiamo riportato anche quelle relative all’ingaggio di tre allenatori come commentatori/opinionisti sportivi: si tratta di Marcello Lippi a Sky, Fabio Capello alla Rai e Arrigo Sacchi a Mediaset.Leggo ora su un forum esterno che su Tuttosport è stata pubblicata un’intervista ad Aldo Grasso, in cui il critico commenta la

Capello Sacchi Lippi

Tra le news degli ultimi giorni abbiamo riportato anche quelle relative all’ingaggio di tre allenatori come commentatori/opinionisti sportivi: si tratta di Marcello Lippi a Sky, Fabio Capello alla Rai e Arrigo Sacchi a Mediaset.

Leggo ora su un forum esterno che su Tuttosport è stata pubblicata un’intervista ad Aldo Grasso, in cui il critico commenta la scelta dei tre tecnici. Ne riporto alcuni stralci perché le affermazioni di Grasso – che condivido – meritano:

Che è un bell’azzardo perché parliamo dei tre tecnici più antipatici in circolazio­ne: pieni di sé, presuntuosi, convinti di es­sere i depositari della verità. La vedo du­ra per loro perché in televisione per sfon­dare ci vuole anche un minimo di simpa­tia e loro ne sono totalmente privi. Non li ritengo adatti neanche nell’analisi

E ancora, riguardo alle trasmissioni che vedranno la presenza dei tre (soprattutto di Capello) e i possibili “gustosi siparietti”:

Sarà il solito festival dell’ipocrisia, un in­digeribile frullato di buonismo e mezze frasi. Io detesto gli allenatori in tv per principio. Mi sembra sfruttino le teleca­mere come un’agenzia di collocamento

Secondo Grasso, Sacchi sarebbe il meno antipatico dei tre, ma troppo ripetitivo, mentre Lippi e Capello sarebbero insopportabili e pieni di sè.
Insomma, se ne intenderanno di calcio, ma in quanto a “presenza televisiva” secondo Grasso sono tutt’altro che azzeccati. E voi che ne pensate? Rispondete al nostro sondaggio!