No Limit, su Rete 4 la serie tv creata da Luc Besson

Su Rete 4 No Limit, la serie tv creata da Luc Besson con protagonista Vincent, agente segreto che scopre di avere un tumore ed accettare di lavorare per un'organizzazione che opera vicino alla sua famiglia, cercando di passare più tempo a casa rispetto a prima

Luc Besson si è dato alla tv, con risultati che hanno fatto festeggiare Tf1, la rete francese che trasmette "No Limit": la serie tv, in onda da questa sera alle 21:15 su Rete 4, ha avuto buoni ascolti per la prima stagione, andata in onda in Francia due anni fa.

Diversamente da "Transporter: la serie", tratta dai film del regista e produttore, "No Limit" è un'idea originale scritta e prodotta da Besson, che racconta la vicenda di un ex agente segreto che vuole tornare dalla sua famiglia ma che si ritroverà a svolgere rischiose missioni segrete.

No limit

Vincent Libérati (Vincent Elbaz) è un agente segreto della Dgse a cui è stato diagnosticato un tumore al cervello. In cerca di una vita più tranquilla e di farsi perdonare per non essere stato troppo vicino alla sua famiglia (che non sa nè della sua professione nè della malattia), Vincent decide di lasciare il lavoro e di trasferirsi in Marsiglia, dove vive l'ex moglie Alexandra (Hélène Seuzaret) e la figlia Lola (Sarah Brannens), adolescente che non perdona al padre di essere stato poco presente.

Il protagonista, però, nonostante le sue intenzioni di smettere con i lavori rischiosi, riceve un'offerta di lavoro dall'Hydra, organizzazione che combatte il crimine proprio nelle zone in cui Vincent si è trasferito e con a capo il Colonnello De Boissieu (Christian Brendel): in questo modo, potrebbe continuare a svolgere le missioni nelle quali riesce sempre a cavarsela stando vicino a Lola.

Vincent accetta, e si ritroverà a dover lavorare a casi che richiederanno anche l'intervento del commissario Juliette Lambert (Anne Girouard), sua sorella da poco trasferitasi anche lei in Marsiglia, e dell'agente Marie Dulac (Vanessa Guide). Per il protagonista sarà difficile conciliare lavoro e famiglia, ma pur di stare vicino alla figlia e legare con lei prima che sia troppo tardi, è disposto a tornare a fare l'agente segreto.

Produzione che punta alla distribuzione internazionale, "No Limit" è una serie action che sviluppa diverse missioni ognuna delle quali dura due puntate e che mettono il protagonista al centro di scene adrenaliniche e combattimenti contro criminali di vario genere, con personaggi che alleggeriscono la tensione e sviluppano la linea orizzontale, come Bertrand Rey (Philippe Hérisson), compagno di Alexandra e Tony Massart (Damien Jouillerot) truffatore con poca esperienza che diventa amico del protagonista.

La prima stagione di "No Limit" ha ottenuto in Francia ottimi ascolti, con una media di 6,3 milioni di telespettatori (23,3% di share), tanto che Tf1 ha deciso di rinnovare la serie per altre due stagioni: per Vincent, insomma, le missioni non sono finite.



No Limit

No Limit
No Limit
No Limit
No Limit
No Limit

  • shares
  • Mail