• Tv

Manchester City – Chelsea 3-2, il Community Shield: il video con i gol

Vittoria per il Manchester City sul Chelsea per 3-2 nella Supercoppa inglese, il Community Shield. Bella partita quella trasmessa da Italia 1: primo vantaggio dei blues con Fernando Torres, poi l’espulsione di Ivanovic cambia gli equilibri del match. Nella ripresa in rapida sequenza arrivano tre reti dei citizens: Yaya Touré, Tevez e Nasri. La sfida

di

Vittoria per il Manchester City sul Chelsea per 3-2 nella Supercoppa inglese, il Community Shield. Bella partita quella trasmessa da Italia 1: primo vantaggio dei blues con Fernando Torres, poi l’espulsione di Ivanovic cambia gli equilibri del match. Nella ripresa in rapida sequenza arrivano tre reti dei citizens: Yaya Touré, Tevez e Nasri. La sfida sembra chiusa, ma nonostante l’inferiorità numerica il Chelsea non molla e nel finale accorcia con Bertrand, non basta, la Coppa va al Manchester City.

Il Community Shield City – Chelsea su Italia 1


Un pezzettino del calcio inglese “perso” da Sky. La pay tv, impegnata nell’offrire la massima copertura delle
Olimpiadi di Londra 2012 che si chiudono oggi, molla quella che tradizionalmente è una sua esclusiva: la prima partita della stagione calcistica inglese. La Supercoppa Inglese, il Community Shield, sarà trasmesso su Italia 1 a partire dalle 14.30. La sfida, tradizionalmente, si svolge fra la vincitrice della Premier League e la squadra che ha alzato l’FA Cup l’anno precedentemente.

In sostanza si tratta l’omologa competizione alla nostra Supercoppa Italiana, proprio quella vinta ieri a Pechino dalla Juventus fra feroci polemiche per l’arbitraggio di Mazzoleni con la scelta (poco olimpica) del Napoli di non partecipare alla premiazione rifiutandosi di ritirare le medaglie. Tornando al Community Shield che Italia 1 (ed in contemporanea anche su Video Mediaset gratuitamente) manderà in onda si tratta di una sfida molto “italiana”.

Da una parte il Manchester City di Roberto Mancini e Mario Balotelli, squadra vincitrice della Premier League dopo oltre 50 anni, dall’altra il Chelsea guidato da un altro tecnico italiano, Roberto Di Matteo. I motivi d’interesse, anche quelli più biecamente nazionalistici, non mancano.

Foto | © TMNews

I Video di TvBlog