Serie Tv 2014-15: TNT ordina Proof e Public Morals

TNT ha ordinato il medical drama soprannaturale prodotto da Kyra Sedgwick e il period drama prodotto da Steven Spielberg, con protagonista Ed Burns.

PROOF (TNT)

TNT ha ordinato due nuove serie (dieci episodi ciascuna) per la stagione 2014-15, Proof, il medical drama soprannaturale prodotto da Kyra Sedgwick, e Public Morals, il period drama poliziesco scritto, diretto e interpretato da Ed Burns, prodotto da Steven Spielberg. Entrambe le serie esordiranno all’inizio del 2015.

Proof, scritto da Rob Bragin, racconta la storia della Dr. Carolyn Tyler (Jennifer Beals), una brillante chirurga, scettica e totalmente dedita alla scienza che, dovendo fare i conti con la tragica morte della figlia, la conseguente fine del matrimonio con il dottor Len Barliss (Sean Gleeson) e l’allontanamento della sua seconda figlia (Annie Thruman), decide di accettare un incarico che gli offre un miliardario malato di cancro (Matthew Modine), quello di indagare i casi di reincarnazione, le esperienze extracorporee, i fantasmi e altri fenomeni paranormali al fine di capire se c’è vita dopo la morte. Fanno parte del cast anche Joe Morton (il capo di Carolyn), Callum Blue (un autore di best-seller che sostiene di essere psichico), Edi Gathegi (stagista dell’ospedale che lavora con Carolyn) e Caroline Rose Kaplan (l’assistente del miliardario).

Public Morals, vagamente ispirato alla storia del padre di Burns (poliziotto newyorkese alla fine degli anni Sessanta), ambientato nella New York del 1967, segue le avventure di un gruppo di poliziotti che lavorano al confine tra la moralità e la criminalità e devono trattare senza cedere a tutti i tipi di vizi e tentazioni. La serie si concentra sul poliziotto Terry Muldoon (Burns), un uomo che conosce bene la linea che divide i buoni dai cattivi ed è deciso a crescere i suoi figli onesti e laboriosi, mentre cerca di tenere a bada il suo lato oscuro. Fanno parte del cast della serie Michael Rapaport (Charlie Bullman), Elizabeth Masucci (Christine Muldoon), Katrina Bowden (Fortune), Matt McGorry (Mr. Ford), Austin Stowell (Sean O’Bannon), Ruben Santiago-Hudson (Tenente King) e Lyndon Smith (Deirdre).

  • shares
  • Mail