Valerio Merola torna in tv: "Il talent l'ho inventato io!"

Dopo lo scandalo giudiziario e i tre anni passati a Cuba, "Merolone" è pronto a riproporre Bravissima, che non esita a definire il "primo Talent d'Italia".

 

"Il talent come formula televisiva l'ho inventato io, non c'è dubbio"

Non è proprio l'understatement la cifra scelta da Valerio Merola per il suo ritorno alla ribalta italiana dopo qualche anno passato a far dimenticare la questione giudiziaria che lo ha investito 18 anni fa, dalla quale è uscito con l'archiviazione del caso e il soprannome di 'Merolone'.

"Non rinnego quel soprannome. Meglio 'one' che 'ino'"

commenta Merola intervistato da Libero che dedica al suo 'ritorno' tv un'intera pagina nella quale ripercorre i suoi successi, rivendica la paternità dei talent, soffiandola a Pippo Baudo e annuncia una nuova edizione del suo Bravissima, a suo dire primo vero esempio di talent 'completo' della tv italiana, ma a memoria un concorso di bellezza con esibizioni, anticipazione di quel che fece poi Miss Italia.

"Bravissima è stata la prima risposta a Miss Italia perché non valorizzava solo la bellezza, ma anche il talento. Con tutto il rispetto per Baudo (...) Gran Premio aveva caratteristiche diverse, era una gara tra artisti. (...) Oltretutto il mio non era un talent generico, ma puntava a trovare una showgirl completa che sapesse esibirsi in tutte le discipline, non come i concorrenti di Amici che sanno fare solo i cantanti o i ballerini"

contesta Merola, dimenticando evidentemente le prime edizioni del programma di Maria De Filippi, quando tutti dovevano saper fare tutto (ma questa è un'altra storia).

Gabriella Carlucci Valerio Merola Bravissima

Quel format, che molti di voi non ricorderanno visto che partì con una prima edizione nel 1991 su Rai 1 salvo poi essere trasmesso dal 1992 al 1995 su Italia 1, ha viaggiato con Merola, che lo ha portato con sé a Cuba dove, dice, è stato un gran successo.

"Castro ha fatto la rivoluzione, ma io ho rivoluzionato la sua tv"

continua con (la sua quasi proverbiale) 'modestia' Merola, che ricorda un suo incarico da direttore artistico della tv pubblica cubana (ma - certo colpevolmente - non riesco a trovare info specifiche sul sito ufficiale di Cubavision, la tv di stato dell'Isola):

"Prima del mio arrivo si trasmettevano solo documentari, soap e i discorsi di Fidel. Io ho importato il talk show, il programma musicale e il talent con la versione cubana di Bravissima che è stata un'apoteosi"

racconta entusiasta il 'padre dei talent' che annuncia addirittura una versione USA del suo Bravissima, che intanto starebbe per tornare anche in Italia:

"Il sottotitolo sarà Olimpiadi del talento e non daremo fasce ma medaglie. Oltre alle categorie tradizionali . canto, ballo, recitazione - avremo anche fitness, che valuta la cura del proprio fisico: l'indice di massa corporea deve essere inferiore a quello indicato dai tecnici. Questo vuole essere un messaggio per le ragazze . aggiunge Merola - perché vincerà chi fa sport e segue un'alimentazione giusta".

Sarà necessaria una taglia 38? Questo lo vedremo. Intanto Merola precisa che le selezioni saranno trasmesse in streaming da giugno a ottobre, mentre la finalissima

"mi hanno confermato che andrà in onda su un canale della piattaforma Sky",

che detto così può essere anche una rete locale trasmessa via satellite. Il regolamento è già online e vi si specifica che

"Bravissima è un concorso professionale, NON è un concorso di Miss, è un TALENT SHOW (...). Dopo 18 anni ritorna in Italia rinnovato e modernizzato con forte presenza sul WEB, mantenendo la propria identità di concorso professionale
dedicato alle ragazze dotate di talento che realmente aspirano a LAVORARE nel mondo dello spettacolo".

Il maiuscolo è nell'originale e la scelta delle parole 'evidenziate' è interessante. Nessun premio in denaro, ma titoli e le vincitrici delle singole categorie dovranno dimostrare il loro talento anche nelle categorie diverse dalla loro per ottenere l'ambito riconoscimento di Bravissima 2014.

Si sentiva davvero la mancanza di un altro talent (primo della storia o ultimo di una lunga serie che sia)? Beh, visto che in questi ultimi tempi la tv sta ripiegando sempre più verso gli anni '90 mi sembra davvero il momento migliore per il ritorno del Merolone...

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: