Wild - Oltrenatura, 20 aprile 2014, tutti i servizi (anche gli 'pseudo' esclusivi trovati sul web)

Eccezionalmente alla domenica la seconda puntata del programma 'selvaggio' di Italia 1.

Come vuole la tradizione di Wild - Oltrenatura, i files lanciati da Fiammetta Cicogna coprono praticamente tutto il palinsesto di un canale stile Nat Geo, sfociando su Real Time. La chiusura è sempre affidata a casi da 'malattie imbarazzanti', ma le storie di Sarah, "la ragazza dalla mezza faccia", e di Marzia, "la donna senza sorriso", sono davvero esemplari. Ma per un certo sadico gusto degli autori, poco prima di dormire arrivano sempre racconti disgustosi su insetti o ratti che invadono le case: giusto per conciliare il sonno stasera è toccato alle cimici dei letti e ai ratti aggressivi.

L'apertura, giusto per dare un po' di brio, è invece dedicata alle catastrofi, viste dalla prospettiva di qualche filmato da sopravvissuto: il giornalista sopravvissuto all'eruzione del St. Helens nel 1980, un terremoto, un incidente 'impossibile' (tipo essere infilzati da un cancello e non morire). Una gallery di 'alive' che lascia poi spazio a storie di animali: stasera tra orche contro delfini, ippopotami contro coccodrilli e ghepardi contro alcefali ce n'è stata una certa varietà.

Per il resto la visita di Fiammetta sulle Dolomiti e il giro di Carlton Myers sull'isola deserta non sono stati così inutili come sarebbe potuto succedere l'anno scorso: almeno si costruisce una mini-guida per esploratori della domenica e fungono da casi di puntata e da 'running plot' come nel caso della scalata del Nanga Prabat da parte di Simone Moro.

Nel complesso un'edizione più curata della precedente. Sulla 'necessità' di un programma costruito su materiali recuperati da Discovery Health & Fit (come il servizio su Sarah spacciato addirittura per 'Esclusivo', nel senso forse che sono gli unici ad averlo tradotto in italiano o a poterlo trasmettere in Italia, non saprei), dai tg o disponibili su Youtube, non mi esprimo. Wild resta una summa di quel che potreste trovare facendo zapping tra i canali DTT e il pacchetto documentari di Sky (se proprio non vi va di saltellare online), ma fatto un po' meglio di prima.

La terza puntata andrà in onda il 1° maggio: ormai alle feste comandate.

Wild - Oltrenatura, 20 aprile 2014, live su TvBlog


0421_003311_Wild

00.33 E salutato anche Carlton sull'Isola di Wild la Cicogna dà la buonanotte. Ecco buonanotte, e domani non approfittate della Pasquetta per fare cose avventurose, se non siete adeguatamente preparati...

0421_003134_Wild

00.30 Massimo Braconi finalmente si mostra nella sua wild challenge: apertura di un nuovo canale in Val Cigolera, con una pendenza di 45° e discesa di 550 mt.

0421_002900_Wild

00.28 E dopo un mese il viso è più simmetrico: tra sei mesi un anno dovrà farne un altro per l'occhio. Forza Sarah.

0421_002537_Wild

00.24 Dopo quattro ore di sala operatoria cosa sarà successo? Va meglio, ma c'è ancora tanto, tra occhio e naso. Ma torna a casa dopo sole 24 ore. Però...

0421_002255_Wild

00.22 Il medico spiega come si procede. Tolto il tumore, con due 'ganci' si cercherà di sorreggere i tessuti per permetterle di avere un volto simmetrico.

00.20 Nuovo intervento: cosa succederà a Sarah? 4/6 ore per togliere la parte del tumore sulla bocca. Per l'occhio ancora nulla.

0421_001812_Wild

00.17 Con un video postato su internet ha cercato di far capire al mondo di essere una ragazza come tante, che ha solo un tumore. E il giorno dopo era piena di amici, virtuali, ma amici.

0421_001540_Wild

00.15 La malattia è cresciuta con lei. Ora dovrà sottoporsi a un'operazione. A dire il vero ne ha già subite tre.

0421_001337_Wild

00.14 Inutile dire che è vittima dei bulli.

00.13 E dopo i ratti la ragazza con mezza faccia. Sara ha 17 anni ed è affetta da Neurofibromatosi. Un altro caso di puntata di Grey's Anatomy. E io ho capito gli autori dove attingono.

 

0421_001200_Wild

00.09 Chiede aiuto in tv e il derattizzatore già contattato riesce a convincere il suo capo a farlo gratis. Ma non basta. Il veleno non li ha uccisi tutti, anzi uno arriva a mordere la padrona di casa. Ma anche basta. E lei, sconfitta, abbandona la casa. Io lo avrei fatto immediatamente.

00.07 La spesa per la derattizzazione è troppo alta e così si organizza con le trappole. Ma è una lotta impari. Certo, trovarsi i pacchi di merendine aperti e mangiucchiati dai ratti non è il massimo. Questa se li è ritrovati pure sul letto. Argh.

00.04 Per dormire tranquilli, infatti, perché non tirare fuori una storia di case possedute da ratti d'assalto? E meno male che avevano anche un gatto a casa...

00.03 Da mare all'isola deserta con Carlton che lancia il prossimo file.

23.58 Siamo ancora sul Nanga Parbat. Ma la seconda tappa di Simone termina qui, a 6.500 mt.

0420_235202_Wild

23.52 No sherpa e no ossigeno, carichi da max 25 kg per non appesantirsi troppo (!) per la scalata. Questa è la filosofia della spedizione. Per ora arrivati a Campo 1 (5100mt). Pubblicità.

0420_235141_Wild

23.48 Simone Moro in Pakistan per la Wild Experience: è sul Nanga Parbat per tentare la scalata alla vetta in inverno. Missione davvero proibitiva. I polacchi sono esperti nel genere e la spedizione di Moro lavora con loro.

0420_234335_Wild

23.43 Comunque Marzia ha deciso di non fare l'operazione, ma di mettersi in gioco con tutto il suo corpo e di cambiare dentro. Mito assoluto. "Si può sorridere anche solo con il cuore, anche se non si vede". Bella Marzia, continua così. Pubblicità.

0420_233952_Wild

23.37 Per la piccola Giorgia c'è la possibilità di un'operazione, di un innesto muscolare preso da una gamba. Un tentativo per cercare di ridurre i disagi per la bimba che presto andrà a scuola. La prima parte dell'intervento, per la parte sinistra del viso, la fa nel luglio del 2012. E ora esce anche una fossetta. Ma deve farne ancora tanto di strada.

0420_233338_Wild

23.32 Ma Marzia non è sola: in Italia c'è un'associazione per la Sindrome di Moebius Onlus (A.I.S.Mo). Tra loro c'è anche la piccola Giorgia, nata con i piedi torti, lo strabismo e non si attaccava al seno della mamma. Tutti indizi dell'assenza della muscolatura sottostante: se piange o ride si sente ma non si vede.

0420_233010_Wild

23.30 Marzia vive con un tipo di paralisi che non le permette di sorridere e di cambiare l'espressione degli occhi. E di esprimere un'espressione in generale. E' la sindrome di Moebius. Terribile vivere senza poter mostrare agli altri cosa si prova. Ed è un servizio 'esclusivo' di Wild.

0420_232913_Wild

23.38 Il Brac sulle Dolomiti continua a dare lezioni su come ci si comporta in montagna. E anche cosa fare in caso di valanga. NOn sapevo che esistesse uno zaino ABS che tende a far salire in alto in caso di valanga.

0420_231909_Wild

23.26 Dieci minuti per raccontare una disinfestazione...

23.17 La storia di una famiglia che si trasferisce in periferia che improvvisamente inizia a lamentare prurito diffuso... insomma casa infestata dalle cimici dei letti. Schifo assoluto.

0420_231633_Wild

23.15 Anche Massimo racconta di un suo incontro ravvicinato con un orso bianco alle Svalbard. E che dire delle scimmie termali del Giappone? Invidia massima.

0420_231251_Wild

23.11 E perché non raccontare la storia di Ron, del Texas, trapassato da una cancellata che ha trafitto la sua auto. Um caso tipico da Grey's Anatomy (e mi sa che ci si sono anche ispirati). E non è morto.

0420_230829_Wild

23.07 Carlton è ancora sull'isola deserta, per sopravvivere come Bear Grylls. E per dissalare l'acqua sembra basti un po' di cellophane. E si costruisce anche una zattera da pesca e ci spiega come accendere il fuoco, se hai almeno una corda.

0420_230205_Wild

23.00 continua la saga delle sfide tra animali: tocca all'ippopotamo contro un coccodrillo. Pubblicità.

22.57 E vogliamo perderci il ghepardo contro l'alcefalo? No. Sapessi cos'è l'alcefalo.

0420_225657_Wild

22.55 Ma vediamo un filmato su un'Orca contro un delfino. E dire che il gruppetto che ha fatto il filmato era in mare per fare birdwatching (?).

0420_225442_Wild

22.54 Sarà giunto il momento della Wild challenge per il Brac? No

0420_224910_Wild

22.48 Il punto è che il video è girato da uno che è rimasto intrappolato nelle ceneri dell'eruzione. Ed è rimasto vivo. Pubblicità.

0420_224556_Wild

22.43 Un'eruzione negli Usa. Erutta il St. Helens. Una roba del 1980. Fresca insomma.

0420_224239_Wild

22.40 Va fino a lì per rendersi conto che è un predatore intelligente e letale. Ma bravo Steve, complimentoni.

0420_223821_Wild

22.36 E vai col filmatino di Steve Backshall alle prese con lo squalo bianco in Sud Africa.

0420_223416_Wild

22.34 Ma si torna sulla neve delle Dolomiti col Bric.

22.32 Ah, il ladro di giornale era una volpe, anzi una famiglia di volpi. Contenti?

22.31 Mentre va in onda la puntata di Pasqua si annuncia già la puntata del 1° Maggio. Una festa alla volta, please.

0420_222607_Wild

22.24 Oddio, il Wild Quiz. Si va ad Ottawa dove un giorno, improvvisamente, non arrivava più il giornale del mattino. Una tragedia! Eppure veniva regolarmente consegnato. Chi si divertiva a rubarlo? Ecco, secondo voi? Beh, pensateci, che c'è la pubblicità. Mica cambiate canale?

0420_221401_Wild

22.23 Dopo due giorni in acqua (o quasi) e grazie al coraggio di uno dei naufraghi che è andato a cercare aiuto (e l'ha pure trovato) sono tutti salvi.

22.17 Tra meduse e squali si ritrovano anche il super calamaro di Humboldt (e dire che io un Humboldt lo conosco, ma non ha a che fare coi calamari, che io sappia).

22.08 Ma vediamoci anche la storia di due amici che partono su un ultraleggero e finiscono alla deriva nell'Oceano, in una zona piena di squali e di giganteschi calamari. E non avevano tutta l'attrezzatura di Carlton.

0420_220538_Wild

22.05 Guardare dall'alto, crearsi un riparo, cercare l'acqua, scrivere qualcosa sulla spiaggia perché lo noti un salvatore, come costruire una meridiana. E c'è anche un pallone: no Wilson, ma Joe stavolta.

22.04 Intanto Carlton è 'naufragato' ed è pronto a sopravvivere. C'ha una dotazione che un naufrago dell'Isola dei famosi se la sognava. Comunque è un bignamino delle prime puntate di Lost.

0420_220108_Wild

21.59 13 studenti in escursione in un fiordo: l'orso non vedeva l'ora di incontrare qualcuno... Beh, l'unghiata in faccia si nota e non poco. L'orso è stato ucciso. Ora, non vorrei essere antipatica, ma chi era in difetto nella situazione? Comunque un 17enne non sopravvisse all'attacco.

0420_215311_Wild

21.52 Attacco a sorpresa di un orso bianco nelle Svalbard. Ed è luglio... Ma l'attaccato è sopravvissuto per raccontarlo. Pubblicità.

0420_215003_Wild

21.49 Una scossa di magnitudo 6.3 colpisce una cittadina, che si 'sbriciola'. E un uomo si salva dal crollo di un palazzo.

0420_214713_Wild

21.47 Una spaventosa tempesta di sabbia in Kuwait.

0420_214521_Wild

21.44 E veniamo alla storia di due lavavetri "appesi a un filo" per la rottura dei bracci che li sostenevano appesi al grattacielo. Un incubo. Anche perché finisce per essere una rischiosa altalena. Si salvano per pura fortuna.

0420_215050_Wild

21.43 Ma arriva Massimo Braconi, per la montagna 'il brac', professione freerider. "Vuol dire massima libertà di espressione e di neve".

0420_214244_Wild

21.42 Avevo dimenticato quanto fosse fastidiosa la erre di Fiammetta. La cosa buona è che ci mostra le Pale di San Martino.

0420_214142_Wild_1

21.40 E che dire dell'ottantenne che ha voluto provare il paracadute, ma poi per la paura rischia di morire scivolando dalla presa dell'istruttore. E non è morta.

0420_213833_Wild
21.38 In Cina per vedere i turisti travolti dalla piena: questa mi ricordo di averla vista anche al TG. Un fenomeno naturale che avviene tutti gli anni. Non vi preoccupate, nessun morto.

0420_213701_Wild
21.36 Ma restiamo in tema di leoni. Questa volta un Bufalo incorna un leone (che cercava di cacciarlo da 40 minuti...).

0420_213431_Wild
21.33 Ma ecco il primo dei servizi modello Mistero/Paperissima. I leoni sferrano l'attacco al domatore. Ma il domatore se la cava con una ferita.

0420_213214_Wild

21.32 Per ora si vede un minacciosissimo squalo che si avvicina con la colonna sonora dell'omonimo film.

0420_213207_Wild

21.32 Carlton invece si avvia a fare il naufrago su un'isola deserta. Qualcuna vuole raggiungerlo?

0420_213044_Wild
21.29 Con cosa inizia questo speciale di Pasqua? Con la Cicogna (?) sullo snowboard nel cuore delle Dolomiti, location della wild challenge della serata.

21.27 Ed è finito anche Jurassic Park.

0420_211901_Wild

21.19 La sorpresa di Pasqua di Italia 1. E' proprio il caso di dirlo.

21.10 Dopo le abbuffate pasquali 'fingiamo' di essere pronti all'avventura (ovviamente spaparanzati sul divano).

Wild - Oltrenatura, 20 aprile 2014, live su TvBlog: anticipazioni


fiammettacicognawild

Domenica di Pasqua avventurosa per Italia 1 che stasera, 20 aprile, offre una serata a base di escursioni, 'scoperte', casi strani (talvolta umani) presentati da Fiammetta Cicogna e Carlton Myers nella nuova puntata di Wild - Oltrenatura che seguiremo live su TvBlog dalle 21.30.

Come vuole la struttura del programma, è tutto un 'salto' tra un servizio e un altro, alla ricerca di adrenalina e di esperienze da raccontare. La 'wild experience' di questa settimana vede Fiammetta Cicogna alle prese con il base jump. A guidarla il trentino Maurizio Di Palma che ci mostrerà dal Sass Pordoi il volo sulla Terrazza delle Dolomiti, una discesa dai 2950 metri fino ai 1850 metri del Pian Schiavaneis del jumper trentino che vanta più di 3000 lanci in 400 basi diverse, tra i quali quella dal Duomo di Milano realizzata lo scorso luglio.

Carlton Myers, invece, vivrà un'esperienza alla Cast Away: dovrà sopravvivere come Tom Hanks nel film di Robert Zemeckis. Per lui pochi attrezzi a disposizione per cacciare, pescare e costruirsi un rifugio, ma la compagnia di un 'Wilson'. Nel suo caso non sarà un pallone da volley, ma ovviamente da basket.

E visto che questa Pasqua ci ha fatto ripiombare nell'inverno più rigido, Wild ha deciso di mostrarci tra i servizi della serata un orso che attacca un campo scout sulle isole Svalbard, nel mar Glaciale Artico e un incontro ravvicinato di Steve Backshall con gli squali.

Ma la serata sarà come sempre molto, ma molto, lunga. Mettetevi comodi.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: