Cucine da Incubo 2, Antonino Cannavacciuolo: “Ai fornelli servono passione e…mazzate!”

Cucine da Incubo: la seconda stagione approda su FoxLife a partire dal 7 maggio e Antonino Cannavacciuolo l’ha racconta a TvBlog…Non perdetevi la nostra videointervista!

di grazias

Da mercoledì 7 maggio arriva su FoxLife (Sky, Canale 114) la seconda stagione di Cucine da Incubo. Ritroveremo quindi lo chef stellato Antonino Cannavacciuolo intento ad aiutare, con le sue ormai leggendarie “strigliate” i ristoratori più strampalati e improbabili, riconducendoli sulla via del successo tra i fornelli. Quella di Cannavacciuolo è una missione certamente molto divertente da guardare per i telespettatori, ma, come ogni atto eroico, ha le sue controindicazioni per chi la porta a termine. Ad esempio, gli è mai capitato che qualche orrore gastronomico visto durante la registrazione delle nuove puntate, facesse davvero capolino nei suoi incubi?

Sono rimasto davvero impietrito davanti a una cucina in busta. Nel senso che era tutto in busta, tutto congelato. E questi non facevano i cuochi, cioè se il cliente ordinava una patata duchessa, loro andavano al congelatore, pigliavano la patata e gliela davano. Stesso discorso per le verdure alla griglia che però facevano passare dal microonde prima di servirle. In quella cucina non c’era odore né di sporco né di pulito, era neutra…senza sapore…Io ogni puntata ripeto e sottolineo: “Ragà, metteteci amore quando cucinate, metteteci la passione!”. Ma attorno a una busta, puoi fare ben poco…

Le strigliate di Cannavacciuolo sono ormai leggendarie. Ma le telecamere l’hanno mai frenato?

Nella vita reale davanti a un problema reagisco un po’ più pesantemente perché in quel caso sono i miei ragazzi e voglio il meglio da loro. Durante Cucine da Incubo, invece, sono ospite nella casa di un altro. Insomma, non mi può nascere l’incaz*atura anche perché in genere stanno con la testa bassa e mi ascoltano quando dico loro come e cosa migliorare…Sicuramente non mi metti a gridare perché voglio apparire in televisione. Quest’anno, oltretutto, sarò molto più me stesso rispetto alla passata edizione…

Insomma, in genere Cannavacciuolo riesce a farsi ascoltare dalle persone che richiedono il suo aiuto (e non ce ne stupiamo proprio per niente). Ma davvero nessuno si è mai impermalosito?

Sì, c’è chi se l’è presa con me nel corso delle puntate. Quello che mi ha dato fastidio è che era un ragazzo di diciannove anni! È ancora vivo, sì, ma…

Ora, se volete scoprire la fine di questo gustosissimo aneddoto, non perdetevi la videointervista che trovate in apertura del post. Per tutto il resto non mi rimane che ricordarvi l’appuntamento con Cucine da Incubo da mercoledì 7 maggio alle 21.10 su FoxLife!

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Cucine da incubo Italia

Cucine da incubo Italia è la versione italiana, prodotta da Endemol Italia per Fox International Channels Italy, del celebre Ramsay's Kitchen Nightmares, il programma inglese condotto dallo chef Gordon Ramsay, diventato vero e proprio cult successivamente grazie all'adattamento americano trasmesso da Fox.

Tutto su Cucine da incubo Italia →