Le mani dentro la città, sesta ed ultima puntata del 18 aprile: riassunto e foto

La Mantovani cerca di trovare le prove contro i Marruso, Benevento vuole convincere Maria a testimoniare, Fulvio prova a diventare la nuova guida della famiglia

Le mani dentro la città

Questa sera, su Canale 5, è andata in onda l'ultima puntata de "Le mani dentro la città". Ecco che cosa è successo.

Continuano le indagini della squadra capitanata dal commissario Viola Mantovani (Simona Cavallari) per incastrare i Marruso. Mentre la donna sta interrogando Fulvio Marruso (Giulio Beranek), l'uomo scopre al telefono che suo padre Carmine (Andrea Tidona) è stato trovato morto nella vasca da bagno.

EyeTVSnapshot[5] Il sindaco Roberto Pagani (Massimo Bonetti) è messo alle strette: sempre più persone chiedono le sue dimissioni e lui, consapevole di non aver ricevuto nemmeno un avviso di garanzia, capisce che qualcuno lo vuole allontanare.

EyeTVSnapshot[6]Ercolani (Massimiliano Gallo) e Pinchera (Denis Fasolo), in appostamento per seguire Fulvio, iniziano a seguirlo, ma restano coinvolti in un incidente. Pinchera ammetta che da quando è morta Giulia (Viola Sartoretto) non è più come prima. Intanto Fulvio riesce a raggiungere Pinuccio.

EyeTVSnapshot[8]Benevento (Giuseppe Zeno) incontra la Mantovani, e le chiede di aspettare: conosce un anello debole tra i Marruso che potrebbe aiutarli. L'autopsia di Marruso conferma che l'uomo è morto per annegamento e che aveva preso dei tranquillanti.

EyeTVSnapshot[12] La Mantovani interroga il medico di Carmine, e rivela di aver dato i tranquillanti all'uomo. Ammette, però, che un'altra persona era presente, l'avvocato Gaetano Ferrandino (Sergio Solli) che, però, nega di aver dato i tranquillanti. Fulvio ascolta tutto, ma l'avvocato gli dice che suo padre ha voluto uccidersi, e che ha scritto una lettera in cui dice che si dovrà scegliere un nuovo capo. La Mantovani ha nuove prove contro il sindaco, ma il Vicequestore Diolosà (Antonino Bruschetta) crede che non sia sufficiente. Per la Mantovani, l'Antimafia deve intervenire, mentre l'uomo vuole altre prove.

EyeTVSnapshot[16] Benevento riesce ad incontrare Maria (Daniela Marra), che però non si fida dell'uomo, il quale però crede che la donna possa testimoniare contro la sua famiglia. La ragazza, poco dopo, rivela all'ispettore come trovare Pinuccio.

EyeTVSnapshot[19] I poliziotti effettuano un appostamento, e scoprono che dentro un'ambulanza si trova Pinuccio. Quando cercano di prenderlo, scoprono che ha cambiato strada. Benevento lo insegue, ma l'uomo scappa ed avverte Fulvio.

EyeTVSnapshot[18] Pagani incontra Fulvio, che gli chiede di dimettersi, ma il sindaco vuole garanzie. Tiene una conferenza stampa nella quale dice che pur di difendere gli imprenditori, preferisce dimettersi. I Marruso evitano l'Antimafia. Fulvio scopre che sta per diventare padre.

EyeTVSnapshot[20] Maria decide di incontrare Benevento, ma gli dice che non lo aiuterà più. La Mantovani cerca nuove vie attraverso cui incastrare i Marruso.

EyeTVSnapshot La polizia riesce ad entrare negli uffici dell'imprenditore di fiducia dei Marruso. Fulvio chiude l'affare sulla droga, ma sa che non sarà lui a guidare il gruppo dopo il padre. Dopo, decide di allontanare l'imprenditore.

EyeTVSnapshot[3] Ercolani e Pinchera seguono i colombiani, mentre Benevento chiede a Maria di far parte del programma Protezione Testimoni. La donna rifiuta.

EyeTVSnapshot[4] Pinuccio porta i soldi ai colombiani, e cerca di costringerli ad accettare i loro soldi. Ercolani e Pinchera arrestano i colombiani, Pinuccio scappa.

EyeTVSnapshot[8] La Mantovani è convinta che solo Maria può aiutarla a scoprire il traffico dei Marruso, e chiede a Benevento di convincerla. La donna accetta a patto che l'agente che la dovrà proteggere sia Benevento. Fulvio cerca un nuovo alleato per ottenere i subappalti, e scopre che Maria sta passando informazioni a Benevento. Fulvio prende un volo per Reggio Calabria, dove scopre che a guidare la 'Ndrangheta in Lombardia non sarà lui. Decide così di dire alla polizia dove si trova Pinuccio.

EyeTVSnapshot[17] Benevento insegue Pinuccio, ma questo gli spara. Prima che riesca ad ucciderlo, la Mantovani riesce a fermarlo. Maria, però, non riesce ad arrivare alla Protezione Testimoni: la donna è stata presa dagli uomini di Fulvio.

EyeTVSnapshot[20] Fulvio, ha prestato fedeltà: ora è lui a capo dei Marruso. Finisce così la fiction.



Le mani dentro la città, sesta ed ultima puntata del 18 aprile

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: