Miss Italia 2014 andrà in onda su La7 e sarà realizzata da Magnolia

La serata finale andrà in onda domenica 14 settembre da Jesolo.

L’edizione 2013 di Miss Italia fu un vero e proprio parto. Dopo il niet della Rai che decise di porre fine all’avventura del più famoso concorso di bellezza nazionale sulla tv di Stato, una scelta che coinvolse perfino il mondo politico con il plauso di Laura Boldrini e le successive repliche della patron Patrizia Mirigliani (una polemica stucchevole, come se l’emancipazione femminile dipendesse davvero da Miss Italia…), l’edizione dell’anno scorso non riusciva a trovare asilo televisivo.

Ci furono contatti con Mediaset, che non sortirono i frutti sperati, fino ad arrivare al sì di La7 e anche in questo caso le polemiche non mancarono (citofonare Enrico Mentana).

Lo spettacolo messo in piedi l’anno scorso, però, alla fine, deluse tutti. Chi si aspettava un rinnovamento di un format già stantio di suo è rimasto amareggiato e l’edizione 2013, condotta da Massimo Ghini, Cesare Bocci e Francesca Chillemi, alla fine si rivelò un polpettone ambizioso e malriuscito, segno che le polemiche che precedettero l’evento hanno influenzato inevitabilmente (e negativamente) l’intero spettacolo, aggiungendo anche che la scelta del trio di conduttori, senza utilizzare inutili perifrasi, è stata fallimentare su tutti i fronti.

Per l’edizione 2014, però, la strada di Miss Italia sembra essere già molto più in discesa. Prima di tutto, c’è la conferma che La7 trasmetterà l’evento per il secondo anno consecutivo e, considerati i precedenti, è un’ottima notizia per la Mirigliani.

Visto anche il patatrac dell’anno scorso, inoltre, la Miren, società produttrice del concorso, ha affidato la realizzazione dell’evento televisivo a Magnolia.

Patrizia Mirigliani ha subito manifestato la propria soddisfazione per l’accordo raggiunto e ha anticipato anche i contenuti della prossima edizione che, a dire il vero, mettono già un po’ d’apprensione:

Finalmente avrò la possibilità di veder realizzato un progetto che racconti il cambiamento e l’evoluzione del mondo femminile. Vogliamo illustrare il nuovo modo di essere delle giovani donne di oggi. Siamo già tutti al lavoro per raggiungere questo scopo. E’ il modo migliore per ricordare i nostri 75 anni e per voltare pagina.

Dalle parole di Mirigliani, si intuisce non sono la volontà ma quasi un obbligo di dimostrare a tutti i costi che Miss Italia è uno show “alto”, un desiderio recondito, costante ma anche evitabile di replicare ai mille detrattori.

Riuscirà Magnolia a dare un taglio leggero alle ambizioni della Mirigliani?

Se l’edizione 2014 (per la cronaca andrà in onda domenica 14 settembre in diretta da Jesolo) avrà anche solo un ritmo più veloce di quella dell’anno scorso sarà già un bel passo avanti.

Foto | © Getty Images

I Video di Blogo

Ultime notizie su Miss Italia

Miss Italia è lo storico concorso di bellezza nato nel 1939, prima della seconda guerra mondiale, per geniale intuizione di un pubblicitario lombardo, Dino Villani.

Tutto su Miss Italia →