Focus Ascolti – In onda Estate 2012 (La 7)

E’ il programma che presidia l’access time estivo nei giorni feriali de La7, si tratta di In onda condotto quest’anno dall’inedita coppia Filippo Facci e Natascha Lusenti. Oggi metteremo sotto la lente d’ingrandimento del nostro Focus Ascolti la loro trasmissione, vedendo il dato auditel medio finora acquisito da questa emissione, facendo anche un confronto con gli ascolti dell’edizione estiva dell’anno passato condotta da Luisella Costamagna e Luca Telese ed andando anche a fotografare qual è il profilo del pubblico che segue il programma nella serie attualmente in onda. Partiamo subito dal dato medio (2 luglio-23 luglio 2012) che è pari a 823.000 telespettatori ed il 4,46% di share. La puntata più vista è stata quella del 4 luglio con 1.019.000 telespettatori, mentre la meno vista è stata quella del 13 luglio che totalizzò 734.000 telespettatori.

Media settimanale calante per il programma di La7 che passa dai 909.000 telespettatori ed il 4,69% di share della prima settimana agli 839.000 ed il 4,48% di share della seconda per arrivare poi agli 820.000 ed il 4,34% della terza settimana. Dati più bassi rispetto al medesimo periodo dello scorso anno (4 luglio-22 luglio 2011) quando alla conduzione c’era la coppia Telese-Costamagna che fece registrare una media di 1.460.000 telespettatori pari al 7,22% di share. Vediamo ora il profilo medio del pubblico che segue questa nuova serie di In onda che risulta essere formato per quel che riguarda il sesso dal 46,86% di uomini e dal 53,14% di donne. Per quel che riguarda l’età il pubblico del programma di La7 è formato per lo 0,85% dalla fascia 4-7 anni, 1,01% 8-14 anni, 2,52% 15-24 anni, 5,74% 25-34 anni, 8,27% 35-44 anni, 12,65% 45-54 anni, 22,12% 55-64 anni e per il 46,85% dagli over 65.

Vediamo ora la composizione del pubblico per classi socio economiche, partendo dal 22,25% della classe AA, 1,95% BB, 18,78% MB, 5,59% BA, 8,55% AB e dal 42,89% della classe MA. Per livello d’istruzione abbiamo per l’1,80% nessuna, 22,45% elementare, 23,91% media inferiore, 38,29% media superiore, 13,55% laurea. I top share per target sono, per quel che riguarda l’età gli over 65 con il 5,8% di share, per le classi socio-economiche abbiamo il 5,46% della classe AA e per livello d’istruzione la laurea con l’8,33%. Vediamo ora in quali regioni l’attuale serie in onda condotta dalla coppia Facci-Lusenti ottiene le percentuali più alte e quelle più basse di share.

La regione in cui l’attuale In onda ottiene la percentuale più alta di share è l’Umbria con il 7,99%, seguita dalla Toscana con il 6,12%, quindi l’Emilia Romagna con il 5,77%. Le regioni in cui totalizza le percentuali più basse sono la Puglia con lo 0,68%, seguita dalla Basilicata con l’1,52% quindi la Calabria con l’1,57% di share

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: