Gerry Scotti: “Mettere Io Canto la domenica è stato scellerato. Bonolis mi ha chiesto di fare Avanti un altro”

Il conduttore di Canale 5 critica Mediaset che non è stata in grado di proteggere il suo show musicale crollato nell’ultima edizione

Grazie al blog caciottatelevisiva abbiamo appreso che a proporre a Gerry Scotti di subentrare a Paolo Bonolis nella conduzione di Avanti un altro da fine marzo è stato proprio l’ideatore del format, che voglia di presidiare il preserale per tutta la stagione proprio non ne ha:

È stato Paolo (Bonolis, Ndr) a chiedermelo ed io ho accettato con piacere.

Non a caso Bonolis poco più di un mese fa, quando le indiscrezioni sulla staffetta con il sior Virginio erano già ampiamente in circolazione, in un’intervista a Radio Reporter aveva sì fatto trapelare molta incertezza sul futuro del game show di Canale 5 rivendicando peraltro il suo status di proprietario del format del game show di Canale 5, ma aveva fatto intendere che la sua volontà molto avrebbe pesato sulla decisione finale:

Se il programma proseguirà? Di sicuro fino alla settimana del 14-20 marzo poi non so, può succedere di tutto. Può proseguire con altri o può anche fermarsi. Ho letto alcune notizie in merito ultimamente: sono decisioni aziendali, ma siccome il format è di mia proprietà, voi capirete, sarebbe illegale non interpellarmi.

Scotti, che nella prossima stagione sarà orfano di Italia’s got talent, migrato su Sky, ha poi commentato in modo sintetico ma chiarissimo il flop dell’ultima edizione di Io Canto, annunciando di fatto come non ci sarà un seguito. E non risparmiando critiche a Mediaset per la collocazione nel palinsesto decisa per il programma musicale con protagonisti bambini e ragazzi:

È quel genere ad essere in difficoltà e metterlo alla domenica è stata una scelta scellerata. Andava protetto,ma tant’è: hanno un titolo in meno.

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Paolo Bonolis

Paolo Bonolis è uno dei più famosi conduttori televisivi italiani.

Tutto su Paolo Bonolis →