Colorado su Italia 1 dal 21 marzo, Abatantuono e Francini: “E’ una trasmissione sincera”

Per i dieci anni, e le 15 edizioni, di Colorado si guarda al passato, con pillole di ‘amarcord’ e ‘premi alla carriera’. 

Parte venerdì 21 marzo su Italia 1 la 15a edizione di Colorado, che ritrova alla conduzione – come ormai notoChiara Francini (già conduttrice nel 2011) e soprattutto Diego Abatantuono, tra gli ideatori del programma e primo conduttore nel lontano 2003. E stando a quanto i due hanno raccontato a Tv Sorrisi e Canzoni, la nuova edizione del programma avrà un po’ il sapore del ‘bilancio decennale’ e anche della celebrazione per i ‘primi’ 10 anni in tv. E per l’occasione torna in tv anche Nora Mogalle, scoperta dal Chiambretti Night e ora nuovamente nel corpo di ballo di un programma di Italia 1.

“L’occasione è speciale” dichiara subito Abatantuono nel presentare le novità di Colorado n.15:

“Avremo un supercast di 40 comici, tra veterani e nuove facce, e butteremo un occhio alla storia del programma, con pillole di amarcord e l’istituzione del premio ‘Ritira il cactus’. Le nomination? Chi è stato il peggior comico vestito da donna o qual è stata l’acconciatura più improbabile”.

Per giudizi su trucco e parrucco Chiara Francini ha ormai una sua esperienza dopo Fashion Style, il primo talent di moda di La5 con Toffanin, Marcuzzi e Cesare Cunaccia (ora opinionista al GF 13). Per l’attrice, però, Colorado non è solo un ritorno al passato, di cui è pur contenta, ma è anche l’occasione per ritrovarsi accanto ad Abatantuono, col quale ha appena finito di girare un film, “Soap Opera”.

[Tra noi] C’è una sintonia naturale e so già che del copione non ci cureremo troppo e daremo molto spazio all’improvvisazione. Dovrò stare attenta alle invenzioni di Diego, ma sono toscana e non ho paura”

dice la Francini, che aggiunge:

“Mi piace l’idea di ritornare a Colorado. E’ una trasmissione sincera e c’è sempre stato un grande affiatamento”.

In che senso Colorado sia una trasmissione ‘sincera’ – e in cosa, quindi, altre non lo sarebbero – non mi è chiaro. A quali competitor si riferisce (ammesso che si stia riferendo a programmi analoghi)? Di certo Colorado ha deciso di lasciar perdere il ‘confronto’ con Made in Sud, ‘preferendo sfidare’ Crozza nel Paese delle Meraviglie, col quale si sovrapporrà per un’oretta e mezza ogni venerdì.

Abatantuono_colorado

Certo che il ritorno di Abatantuono è un buon catalizzatore, dopo annate piuttosto deboli (a mio avviso) sul fronte ‘carisma’:

“Qui ho il compito di presentare i veri protagonisti del programma, i comici. Mi metterò al loro servizio e se le cose andranno bene dirò che è merito mio, altrimenti che la colpa è loro!”

dice scherzando Diego all’inviato Soragni. Non mancheranno intermezzi a ‘firma’ Chiara & Diego, ma il palco sarà essenzialmente dei comici, come si diceva. Tra loro i veterani Gianluca Fubelli e Gianluca Impastato (da sempre presenti), Fabrizio Casalino, Andrea Pucci, Marco Milano, Rita Peluso e anche i più ‘nuovi’ come Leonardo Manera, in arrivo da Zelig, che torna tra i cactus per la seconda volta.

Insomma, tutto pronto per il via. Manca solo il pubblico.

Ultime notizie su Colorado

Colorado è il programma comico di successo che va in onda su Italia1 dal 29 settembre 2003, inizialmente con il nome di Colorado Cafè live, poi con quello di Revolution dal 2007 e, semplicemente come Colorado dal 2008.

Tutto su Colorado →