Fiction 2014-15, novità: NBC ordina Shades of Blue con Jennifer Lopez, TNT pensa a The Librarian con Noah Wyle

La showgirl sarà la protagonista della nuova serie poliziesca NBC, mentre l'attore di Falling Skies potrebbe riprendere il ruolo di Flynn Carsen nella serie TNT ispirata ai film tv.

Shades of Blue: Jennifer Lopez sarà la protagonista e produttrice esecutiva dei tredici episodi della prima stagione della serie drammatica poliziesca NBC incentrata su Harlee McCord (Lopez), una madre single e detective che viene reclutata sotto copertura dalla task force anti corruzione dell’FBI. Harlee che viene compromessa dai suoi colleghi che l’aiutano a crescere sua figlia, si ritrova di fronte al dilemma morale di lavorare contro i suoi fratelli poliziotti per poter riscattare se stessa. La serie sarà scritta da Adi Hasak che sarà anche produttore esecutivo insieme a Jennifer Lopez e Ryan Seacrest. La serie sarà girata nel 2015 e andrà in onda lo stesso anno.

Sober Companion: il diciannovenne Pete Davidson è entrato a far parte del pilot della comedy Fox, la serie prodotta da David S. Rosenthal e Jennie Snyder Urman, incentrata su Robert, un avvocato autodistruttivo la cui vita cambia quando incontra Jeremy, un non convenzionale compagno sobrio che prende il controllo della sua esistenza. L’attore sarà Derek, l’assistente di Robert, nonché venditore di droga.

The Librarian: TNT è interessato a sviluppare dieci episodi del drammatico ispirato all’omonima serie di film interpretati da Noah Wyle. L’attore, attualmente impegnato con Falling Skies, sarebbe arruolato come produttore esecutivo e vestirebbe il ruolo di Flynn Carsen come guest star potenzialmente ricorrente. La serie racconterebbe la storia di un gruppo di giovani uomini e giovani donne che diventano i successori di Flynn come protettori di artefatti segreti. La fiction potrebbe essere ordinata subito qualora si trovasse un attrice importante per interpretare il ruolo della protagonista, una donna inglese, simile ad attrici come Melissa George e Rhona Mitra.

The War at the Shore: Spike TV ha deciso di sviluppare una serie tratta dall’omonimo romanzo del 2012 incentrato su una delle più intense rivalità tra multimiliardari, quella tra Donald Trump e Steve Wynn. I due si sono scontrati dal 1995 al 2000 per vie legali e pubblicamente: Trump cercò di fermare Wynn deciso a costruire un resort a New Jersey City. Il tutto è raccontato dal punto di vista di Richard D. “Skip” Bronson, il braccio destro di Wynn.

Fox All-Star Party - Arrivals

  • shares
  • Mail