• Tv

Angelo Ferrari e le domande (sul flop Funari e altro)

In seguito al flop-Apocalypse Show, e prima che venisse diramato l’annuncio della sostituzione di Cugia con Solari, Angelo Ferrari, noto autore televisivo, poneva una serie di domande che mi piace riproporvi nella spranza di generare un dibattito costruttivo. Cercherò di dare le mie risposte a queste domande in un post futuro. Intanto, se vi va,

di

Angelo Ferrari In seguito al flop-Apocalypse Show, e prima che venisse diramato l’annuncio della sostituzione di Cugia con Solari, Angelo Ferrari, noto autore televisivo, poneva una serie di domande che mi piace riproporvi nella spranza di generare un dibattito costruttivo. Cercherò di dare le mie risposte a queste domande in un post futuro. Intanto, se vi va, cimentatevi anche voi.

1-Vista la sequela di flop che sta collezionando Raiuno… sarà ancora una vola colpa degli autori o qualcuno comincerà a sospettare che anche la direzione di rete ha le sue responsabilità?
2-Flop per flop, quanti Colpi DI Genio ci stanno nel budget di Apocaliypse Show?
3-Davvero qualcuno sperava che una iniezione di anziani (Bongiorno, Monicelli, Bennato) avrebbe risollevato gli ascolti di un programma dove l’assunto è che tra un po’ tutti moriremo?
4-Quali sarebbero le idee e i contenuti tanto particolari di questo programma? E le novità?

5-Gli “autori di Celentano” siamo scuri siano tanto geniali? Non è che magari il programma di Celentano ha funzionato grazie a lui?
6-E’ più scandaloso un programma che costa quanto una palazzina di 5 piani e non fa ascolto o un reality che costa come una palazzina di due piani ed è gradito dal pubblico? (sempre soldi pubblici sono no?)
7-CHe valore dare ai tanto vituperati dati Auditel? Se il programma vi sebra buono a prescindere che si fa? Si va avanti anche se non viene seguito? In nome di che cosa?
8-Vale ancora il vecchio assunto che il varietà deve intrattenere e quindi essere gradito al pubblico o vogliamo equiparare i varietà che non fanno ascolto a programmi culturali o di servizio? Quindi…cosa c’è di culturale o di servizio in Apocalypse Show?
9-C’è qualcuno che vuole rispondermi?