Il mondo di Stefi: la serie

Il mondo di Stefi Oggi vi segnalo un cartone tutto italiano, ‘Il mondo di Stefi’, in onda prossimamente su Raitre.

Aveva vinto già il Pulcinella Awards nel 2004 come miglior pilota. Qualche giorno fa la serie al completo, prodotta da Raifiction e The Animation Band, è stata presentata al Cartoons on the bay.

'Il mondo di Stefi' è un serial in 2D che nasce dalle strisce a fumetti della nota illustratrice Grazia Nidasio ( ecco la scheda dell'autrice su associazioneillustratori.it) disegnate inizialmente per il Corriere dei Piccoli. Se avete almeno trent’anni ricorderete senz’altro la Stefi sul mitico 'Corrierino'. Io sono abbastanza vecchia per avere la simpatica bimba stampata nella mente.

La serie è costituita da 26 episodi di 7 minuti ciascuno, ed è diretta da Alessandro Belli. E’ la storia di una bambina di 8 anni tutta lentiggini, curiosa, intelligente, sempre attenta al mondo degli adulti che martella di domande. Purtroppo, la maggior parte delle volte, le sue domande rimangono senza risposta. Nel corso della storia Stefy imparerà a ragionare da sola e arriverà a capire che ‘chi fa da sé fa per tre’. Il tema di questa serie sono il consumismo, e i valori dell’amicizia, dell’affetto, della famiglia.

Stefi passa il tempo con il suo amico Eziomauro (che a volte non sopporta), detto Nat, figlio viziato e troppo ricco che è per lei fonte di riflessione: Stefi aiuterà Nat a divertirsi con le cose più semplici e gli insegnerà che la realtà riserva anche cose piacevoli se si utilizzano immaginazione e creatività. Altro personaggio è Aziz, un compagno di scuola, figlio di un extracomunitario che si guadagna da vivere vendendo gioielli e oggetti rigorosamente falsi in una società dove la griffe regna incontrastata.

La serie è tappezzata di ironia che esplode in maniera prepotente quando entrano in scena grandi personaggi come la regina d'Olanda, la sovrana d'Inghilterra, il Sultano del Brunei, David Rockefeller, il banchiere Tietmeyer, Athina Onassis, la ex bambina più ricca del mondo, Bill Gates, Ernest Hoppenheimer, ai quali Stefi pone domande relative al vero valore dei soldi. Alla fine, riusciremo a capire come combattere il consumismo, grazie allo sguardo semplice e innocente di una bambina.

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: