Alessio Boni sarà Ulisse nell’Odissea per Rai1: “Interpretare Walter Chiari è stata la scommessa che mi ha spaventato di più in assoluto”

Alessio Boni sarà Ulisse nella prossima coproduzione europea “Odissea” con la collaborazione della Rai

di Hit

L’abbiamo visto interpretare per la televisione Caravaggio ora è in scena nelle vesti di Michelangelo, evidentemente Alessio Boni ha una grande predilezione per gli artisti, sta di fatto che proprio in questi giorni sta recitando presso un meraviglioso teatro naturale quale è la Cava Granito Sempione Miglio & Mazzurri a Varzo in provincia di Verbania “La carne e il marmo” . Si tratta di “uno spettacolo che vuole esplorare il mondo e l’immaginario di Michelangelo Buonarroti e del suo rapporto intimo con la materia da cui scaturisce l’opera d’arte”. Attraverso i sonetti di Michelangelo viene esplorata la sua figura alle volte dolente e spesso complessa.

A margine delle prove di questo spettacolo, Boni si racconta in una intervista a Repubblica in cui parla del presente, del passato e del suo futuro. Nella vita di un attore spesso si dice di si ma qualche volta anche di no, a proposito di questo l’attore bergamasco dice :

“Penso che una carriera si costruisca soprattutto sui no che impari a dire: segnano la direzione del tuo sentiero. Dico di si invece quando sento una corrispondenza, quando cresco nella scoperta e credo in un progetto. Oppure accettando una sfida che sembra impossibile”

Ultimamente l’abbiamo visto interpretare una figura certamente non facile, quella cioè del grande Walter Chiari, a proposito di questa sua interpretazione Boni dice :

“Delle volte accetto sfide impossibili come la fiction su Walter Chiari, la scommessa che mi ha spaventato di più in assoluto. Mi ha fatto paura perché contrariamente ad altri personaggi di lui si sa tutto. Basta un clic su youtube e vedi come camminava, come parlava, come si muoveva. Allora capisci che ti devi muovere sul filo sottile tra l’adesione che non deve essere imitazione scimmiesca e la tua libertà espressiva”

Si parla poi del prossimo impegno televisivo, che sarà l’Odissea, coprodotta dalla Rai con il canale franco-tedesco Arte :

“Sarò Ulisse in questa nuova Odissea prodotta dal canale franco-tedesco Arte con la Rai che sarà trasmessa nel 2013 da Rai1, poi riprendo la tournèe di “Art” dal testo di Yasmine Reza”

I Video di TvBlog