• Tv

Arnoldo Foà è morto: addio al protagonista dei più famosi sceneggiati televisivi Rai

L’attore è morto all’età di 97 anni.

Un grandissimo personaggio che ha fatto la storia artistica e culturale del nostro paese, soprattutto per quanto riguarda il ventesimo secolo, è venuto a mancare durante la giornata di oggi. Si tratta dell’attore Arnoldo Foà che si è spento oggi, all’età di 97 anni, all’ospedale San Filippo Neri di Roma.

L’attore, nato a Ferrara il 24 gennaio 1916, è stato ricoverato a seguito di un’improvvisa crisi respiratoria che, purtroppo, si è rivelata fatale. Arnoldo Foà è morto alle ore 17:30 circa e i suoi funerali laici (l’attore si è sempre dichiarato ateo e la sua famiglia era di origini ebraiche) si terranno lunedì prossimo nella Sala della Protomoteca del Campidoglio.

Arnoldo Foà è indiscutibilmente famoso per la sua attività teatrale, iniziata negli anni trenta e portata avanti fino a qualche anno fa, per la precisione nel 2007, con lo spettacolo Il vecchio è scappato, una fuga ancora possibile.

L’attore, però, ha anche lavorato per la televisione ed è rimasto nella memoria dei telespettatori per essere stato uno dei protagonisti dei più famosi sceneggiati televisivi trasmessi dalla Rai come Piccole donne, Capitan Fracassa, Le mie prigioni, Le cinque giornate di Milano, La freccia nera, L’isola del tesoro, Il giornalino di Gian Burrasca, David Copperfield, I racconti del maresciallo, I racconti di padre Brown, Nostromo, Fine secolo e Il Papa buono.

Negli anni ’70 e ’80, Arnoldo Foà ha lavorato in serie e miniserie televisive come I racconti di Padre Brown, Napoleone a Sant’Elena, Madigan, Racconti di fantascienza, Bel Ami, L’esclusa, I racconti del maresciallo e molti altri lavori.

Negli anni ’90 e negli anni 2000, invece, le produzioni alle quali l’attore ha lavorato sono state Pronto soccorso 2, Nostromo, Due per tre, Leo e Beo, Una donna per amico, Fine secolo, I giudici – Excellent Cadavers, Casa famiglia, Fabio Montale, Il papa buono, Carabinieri – Sotto copertura, Nebbie e delitti, Ricomincio da me e molte altre.

Tra i programmi televisivi ai quali ha partecipato, invece, ricordiamo Ieri e oggi, Chitarra amore mio e Scuola serale per aspiranti italiani.

Nel corso della sua carriera, Arnoldo Foà ha ricevuto il Premio Flaiano, il Nastro d’Argento, il Premio De Sica, il Premio Dessì e molti altri riconoscimenti. Nel 1998, l’attore è stato insignito del titolo di Cavaliere di gran croce dell’Ordine al merito della Repubblica italiana.

Foto | © Getty Images

I Video di Blogo