Serie tv 2013, i dieci migliori colpi di scena dell’anno

Da Sons of Anarchy a Revenge, passando per Downton Abbey, Person of Interest ed Homeland, ecco i migliori colpi di scena che hanno popolato le serie tv

-Attenzione: spoiler sulle stagioni ora in onda in America-

Il 2013 ci ha regalato tanti colpi di scena nei nostri telefilm preferiti. Alcuni di questi erano un po’ scontati, di altri erano trapelati i dettagli prima di andare in onda, altri sono stati imprevisti ed altri ancora ci hanno lasciato a bocca aperta.

Quali sono stati, quindi, i dieci migliori colpi di scena, relativi a situazioni e personaggi delle serie tv americane ed inglesi di quest’anno? TvBlog ha provato a raccoglierli, selezionando quelli che più hanno fatto discutere e quelli che hanno maggiormente sorpreso i telespettatori.

Sebbene, nell’era di internet, sia sempre più difficile mantenere la sorpresa di un colpo di scena, alcune serie tv ce l’hanno fatta, regalando al pubblico alcune scene di cui si è parlato nei giorni successivi alla trasmissione dell’episodio. Ovviamente, se avete altr i “twist” che vi sono rimasti in testa, segnalateceli nei commenti!

Revenge: torna…

RevengeAvevate dato per scontata la morte di Lydia (Amber Valletta) alla fine della prima stagione? Negli Hampton tutto è possibile, anche che un personaggio che pensavamo non fosse più utile alla trama torni per dare una scossa ai protagonisti dello show della Abc. Nella terza stagione, si scopre che Victoria (Madeleine Stowe), salvandosi dall’aereo nel quale sarebbe dovuta salire, ha aiutato anche l’amante di suo marito, che è stata nascosta per oltre un anno, per ora tornare e cercare vendetta.

Arrow: Black Canary è…

Oliver Queen (Stephen Amell) deve affrontare, nella seconda stagione, un nuovo personaggio, Black Canary, una donna forte e misteriosa che lo aiuta all’improvviso quando deve affrontare nemici particolarmente duri da combattere. Non sa che dietro quella maschera si cela Sarah (Caity Lotz), la ragazza con cui era a bordo dello yacht con cui è naufragato e che è sorelle di Laurel (Katie Cassidy).

C’era una volta: Peter Pan è…

Once upon a timeI protagonisti della serie tv della Abc arrivano sull’Isola che non c’è per aiutare Henry (Jared S. Gilmore), rapito da Peter Pan (Robbie Kay). Ma l’eterno ragazzo, in passato, era un adulto noto ad uno dei personaggi dello show: era il padre di Tremotino (Robert Carlyle), da cui si è allontanato per poter tornare ad essere giovane e volare, dimenticandosi le responsabilità adulte.

Ncis: esce di scena…

NcisQuest’estate aveva detto di voler lasciare la serie, e Cote de Pablo è uscita dallo show nel secondo episodio dell’undicesima stagione, dal titolo “Past, Present, and Future”. La puntata è dedicata a Ziva ed a Tony (Michael Weatherly): lui la va a cercare in Israele, ma lei gli rivela di voler cominciare una nuova vita e di non voler più lavorare come agente speciale. Tony si accorge solo in quel momento dei sentimenti che prova per lei, e riesce a convincerla almeno a dare la notizia a Gibbs (Mark Harmon) con una telefonata.

Downton Abbey: l’aggressione a…

Downton AbbeyNella quarta stagione, durante un ricevimento, Anna (Joanne Froggatt) subisce un’aggressione da parte di Mr. Green (Nigel Harman), valletto di Lord Gillingham (Tom Cullen). La donna non rivela nulla a Bates (Brendan Coyle), avendo paura che possa vendicarsi e rischiare ancora la prigione. Ma i segreti, a Downton Abbey, durano poco.

Sons of anarchy: l’omicidio di…

Sons of anarchyNell’ultima puntata della sesta stagione, Gemma (Katey Sagal) uccide Tara (Maggie Siff), convinta che sia una spia. Quando Eli Roosevelt (Rockmond Dunbar) scopre l’omicidio, viene ucciso da Juice (Theo Rossi), che protegge Gemma. Kurt Sutter, spiegando la sua decisione di far uscire di scena questi personaggi, ha rivelato che questi eventi daranno il via all’ultima stagione:

“Ovviamente è un gran salto nella mitologia della serie. Sapevo dove volevo portarr Jax nell’ultima stagione. In che direzione lo porterà lo vedremo nella prossima stagione.”

Person of interest: muore…

Person of interestDopo aver arrestato il capo dell’Hr, Carter (Taraji P. Henson) viene uccisa mentre prova a proteggere Reese (Jim Caviezel). Jonathan Nolan, creatore della serie tv, ha ammesso che l’uscita di scena di Carter faceva parte di un progetto che non vuole legare gli attori alla serie per molto tempo, anche per permettere all’attrice di potersi dedicare al cinema:

“Non avevamo nessun piano all’inizio dello show, del tipo ‘Oh, succederà in quel momento’, ma la promessa che abbiamo fatto a Taraji ed ai nostri attori era che non li stavamo mettendo sotto contratto per una serie che, se avesse avuto successo ed alti ascolti, li avrebbe tenuti per duecento episodi”.

The Mentalist: John il Rosso è…

The MentalistLa scorsa estate la Cbs aveva annunciato che nella sesta stagione sarebbe stata rivelata l’identità di John il Rosso, il nemico a cui Jane (Simon Baker) dà la caccia. Nell’ottavo episodio, dal titolo “Red John”, il protagonista scopre che l’assassino è lo sceriffo Thomas McAllister (Xander Berkley). Baker ha rivelato che la scelta di svelare il serial killer senza far concludere lo show è dovuta alla necessità di regalare nuove sorprese ai fan:

“La fine di John il Rosso è un momento che i fan volevano vedere, ma per diverse ragioni. C’è chi voleva si andasse oltre, altri che volevano che Jane stesse meglio e potesse andare avanti con altre cose, altri che volevano il caso della settimana. Cio che è ottimo è che abbiamo fatto questa scelta per le giuste ragioni -non per disperazione e come ultimo tentativo per evitare la cancellazione-.”

I Griffin: muore (ma torna)…

I GriffinNella dodicesima stagione del cartoon della Fox, Brian esce di scena investito da un’auto. Al suo posto, i Griffin prendono un altro cane, Vinny, doppiato da Tony Sirico. Nonostante le polemiche dei fan, Seth MacFarlane aveva già in mente di riportare in tv il personaggio e, nell’episodio del 15 dicembre, dal titolo “Christmas Guy”, grazie alla macchina del tempo che Stewie riesce ad ottenere dal sè stesso del passato il cane viene salvato dal bambino, riportando così la famiglia alla formazione originale.

Homeland: muore…

HomelandNel finale della terza stagione, dal titolo “The Star”, Brody (Damian Lewis) viene impiccato a Tehran per l’omicidio di Danesh Akbari (Houshang Touzie) davanti a numerose persone, tra cui Carrie (Claire Danes), che non riesce a portarlo fuori dallo Stato. Alex Gansa, showrunner della serie tv, spiegando il finale ha detto di essere consapevole di avere a che fare con un colpo di scena che porterà la serie a dover trovare nuove strade per la quarta stagione:

“Sembrava un finale di serie. Quando vedi la stella (che disegna Carrie, ndr) alla fine dell’episodio e capisci la relazione centrale dello show è finita, non c’è dubbio che lo show deve subire una reinvenzione o un reboot per la quarta stagione”.

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Ncis

Tutto su Ncis →