Un prequel per chiudere il Maresciallo Rocca

Gigi Proietti nei panni del Maresciallo RoccaGigi Proietti torna a vestire i panni del Maresciallo dei Carabinieri più famoso d'Italia. Tra fine agosto e l'inizio di settembre prossimi verranno girate 2 nuove puntate di quella che sarà la sesta, ultima e atipica serie del Maresciallo Rocca.

Il 16 gennaio 1996 andava in onda su Raiuno il primo episodio assoluto di quella che può essere considerata senza dubbio la fiction dagli anni '90 più amata dagli italiani. Gigi Proietti, nonostante una ricchissima carriera come attore radiofonico, teatrale, cinematografico e one man show, ha ottenuto una tale successo con questo personaggio in divisa da rimanervi legato in maniera indelebile nell'immaginario popolare.
Il ritratto positivo e rassicurante della sua interpretazione del carabiniere gli è valsa la gratitudine sempiterna dell'Arma e il grado onorifico di Maresciallo. Rocca ha aperto la strada ad altri prodotti più recenti e di successo, come il Carabinieri di Mediaset, che hanno contribuito a trasformare l'immagine stereotipata del brigadiere o dell'appuntato tontolone protagonista di tante barzellette, nel bonario, ma irreprensibile, tutore della legge.

Curiosamente le ultime avventure televisive di Proietti nei panni di Rocca saranno in qualche modo "le prime". I due episodi, più coerentemente definibili come "film per la tv", sono un vero e proprio prequel, il racconto delle origini del protagonista e di una storia antecedente a quelle già portate sul piccolo schermo in questi anni.

Il titolo del doppio appuntamento sarà Amico d'infanzia e secondo le indiscrezioni ad affiancare Proietti potrebbe esserci Giancarlo Giannini.

Io che non sono certamente un fan delle fiction italiane sono attratto magneticamente dal Maresciallo Rocca: quando in piena notte ne vengono trasmesse delle repliche ammetto di rimanere a guardarle rapito. Forte è quindi la curiosità di vedere come sarà quest'ultimo capitolo.

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: