Elio firma la sigla di Boris

Di Boris, la prima serie tv prodotta da Sky Italia, abbiamo parlato in varie occasioni (in questo post potete leggere la trama e in quest’altro la notizia dell’apertura del blog, oltre un mese prima della messa in onda su Fox). Le carte in regola per essere un prodotto interessante le ha davvero tutte, a partire

Elio e Le Storie TeseDi Boris, la prima serie tv prodotta da Sky Italia, abbiamo parlato in varie occasioni (in questo post potete leggere la trama e in quest’altro la notizia dell’apertura del blog, oltre un mese prima della messa in onda su Fox).

Le carte in regola per essere un prodotto interessante le ha davvero tutte, a partire dai protagonisti Caterina Guzzanti e Pietro Sermonti. A questo aggiungete una “chicca” che seppure non faccia parte in senso stretto della serie tv, è comunque un valore aggiunto: la sigla di Elio e Le Storie Tese, che “hanno adattato un brano inedito del loro album di prossima uscita, sostituendo il testo originale con uno scritto ad hoc e ispirato alla trama de Gli Occhi del Cuore, la finta fiction alla quale lavora la troupe protagonista di Boris“.

Da estimatrice del gruppo non posso che essere felice che la scelta sia ricaduta proprio su Elio e soci, compositori eccezionali che sanno unire delle musiche tutt’altro che semplici (gli intenditori non possono non riconoscerlo) a testi dalla fortissima ironia.
Se, come me, siete curiosi verso questo prodotto, l’appuntamento è per il 16 aprile, ogni lunedì alle 23.00 su Fox.

[Sito ufficiale di Elio e Le Storie Tese]

I Video di TvBlog