• Tv

Ennio Morricone sul palco dell’Oscar

Non è stato un anno di grandi riconoscimenti al cinema italiano da parte dell’Academy. La consolazione, più che parziale, è stato l’Oscar alla carriera per Ennio Morricone consegnato da Clint Eastwood dopo una memorabile clip con alcune delle colonne sonore più celebri composte dal Maestro. Il[…]

Non è stato un anno di grandi riconoscimenti al cinema italiano da parte dell’Academy.
La consolazione, più che parziale, è stato l’Oscar alla carriera per Ennio Morricone consegnato da Clint Eastwood dopo una memorabile clip con alcune delle colonne sonore più celebri composte dal Maestro.
Il tributo è stato completato con un brano, eseguito da Celine Dion, tratto dalle musiche di “C’era una volta in America“, uno dei capolavori di Sergio Leone, grande regista snobbato dagli Oscar per tutta la sua carriera. Lo stesso Morricone aveva già raggiunto 5 nominations che mai si erano tradotte in un premio.

Quello che a noi più interessa è l’aspetto “televisivo” della premiazione, parsa piuttosto imbarazzante. Non ce ne vorranno gli estimatori del grande compositore italiano. Come capita raramente (praticamente mai) Morricone ha fatto il tradizionale speech di ringraziamento in Italiano, un italiano anche piuttosto “confuso” visto il momento di particolare e comprensibile commozione. Il tutto con la traduzione non-simultanea di Eastwood, in palese difficoltà nel rendere i passaggi più “ostici” del discorso fra gli sguardi perplessi e divertiti delle star inquadrate in platea.

Un momento di televisione che resterà negli anni come la premiazione di Roberto Benigni per La Vita è Bella, ma per motivi diversi dalla festosa esplosione di gioia del comico toscano con il suo inglese guascone e improvvisato.

Vi proponiamo di seguito i due video in questione.






I Video di TvBlog