Ballando con le Stelle a L’Arena: in onda, la celebrazione a tutti i costi

Milly Carlucci e il cast del talent show, ospiti di Massimo Giletti.

Oggi, durante la puntata odierna de L’Arena, il talk show condotto da Massimo Giletti, è stato dedicato un blocco intero all’edizione attualmente in corso di Ballando con le Stelle, il talent show vip sul ballo condotto da Milly Carlucci che si accinge ad andare in onda con la finale, sabato prossimo.

La parte de L’Arena dedicata a Ballando con le stelle, ovviamente, non poteva non assumere quell’alone di celebrazione che si è respirata fin da subito con i giudici, le coppie finaliste di quest’edizione e Paolo Belli presenti e Milly Carlucci, che ha fatto il suo ingresso sgargiante in studio, canticchiando con fare allegro la sigla del programma.

Tempo pochissimi istanti e la sviolinata di Massimo Giletti si consuma di già:

Grande trionfo anche ieri, pazzesca Milly! Brava!

L’esaltazione pubblica del programma del sabato sera di Rai 1 è continuata così:

Avevi detto – Quest’anno, pochi soldi, Ballando… sarà un po’ così così – e invece è stata un’edizione di grande successo, grande forza, hai tenuto alto il sabato Rai!

Con la Carlucci che, ovviamente, ha rivendicato con orgoglio il successo di quest’edizione all’insegna dell’austerità:

Erano pochi soldi, confermo, però io non mi aspettavo questo esplodere di interesse intorno a noi. Il merito è del cast e di una giuria in grande spolvero.

Capitò già in passato che trasmissioni come L’Arena o Porta a porta dedicassero puntate celebrative al programma di Rai 1. Ciò, però, avvenne in occasione di edizioni effettivamente di successo mentre la celebrazione di quest’anno, invece, è apparsa più che mai forzata.

I più attenti, ma anche i meno attenti a dire il vero, non possono dimenticarsi la sofferenza del programma di Milly Carlucci dinanzi alla concorrenza di Italia’s got talent e il raggiungimento di risultati d’ascolto soddisfacenti solo in caso di contro-programmazione praticamente assente.

E la glorificazione di quest’edizione non poteva non consumarsi sull’onda dell’ormai famigerato “Caso Anna Oxa”, ridicolo per com’è nato, per come si è sviluppato e per come si sta trascinando stancamente.

Anche oggi pomeriggio a L’Arena, tutti hanno portato avanti il ruolo che ormai hanno abbracciato da tempo: Giletti che ha trattato la Oxa come una ballerina avanguardista (“E’ un artista che ha fatto un grande spettacolo, ha portato un nuovo modo di esibirsi. E’ un’artista vera.”), lo stupore forzato della Carlucci dinanzi all’esplodere del caso (“Anna ha gettato un seme. Il suo modo di essere in mezzo a noi. Noi siamo il ballo da sala, lei ha portato queste contaminazioni, ballo contemporaneo, ballo moderno, il fatto di ballare scalzi… Non so come sia scoppiato questo incendio!), Carolyn Smith che difende le sue idee, Guillermo Mariotto che si eccita nel ruolo di Bastian Contrario a tutti i costi, il gruppo di ballerini che critica alcuni comportamenti tenuti dalla Oxa… Tutto già visto.

Fino a parlare del famoso infortunio della cantante e la Carlucci che replica alle accuse di montatura:

La tv ci ha diseducati alla verità.

L’infortunio di Anna Oxa è vero. E tutto il resto intorno che appare così tremendamente poco naturale.

Ultime notizie su Ballando con le Stelle

Tutto su Ballando con le Stelle →