Un Minuto per Vincere, 14 novembre 2013: tutti i giochi dell'ultima puntata

Un Minuto per Vincere, 14 novembre 2013: l'ultima puntata è stata vinta dalla famiglia D'Angelo che però non è riuscita a portarsi a casa il montepremi da cinquecentomila euro.

Un Minuto per Vincere: l'ultima puntata

Un Minuto per Vincere, 14 novembre 2013: Gerry D'Angelo al Grande Salto


23.31 Nicola Savino saluta il suo pubblico e dà appuntamento alla prossima edizione di Un Minuto per Vincere!

23.30 Gerry non riesce a centrare il boccione con la sua moneta da 50 centesimi. Niente cinquecentomila euro per la famiglia D'Angelo.
23.28 La famiglia D'Angelo decide di far giocare il figlio Gerry alla prova finale del Grande Salto.

Un Minuto per Vincere, 14 novembre 2013, il duello: la famiglia D'Angelo contro Lalla<7h2>

23.26 Il duello consiste nel lanciare (col piede) una scarpa in modo che cada di suola sul tavolo. Biagio è il primo a riuscirci quindi la vittoria della puntata va alla famiglia D'Angelo!

23.25 Per la famiglia D'Angelo gioca papà Biagio.

23.24 Sia Lalla che la famiglia D'Angelo sono arrivati al quinto livello: è il momento del duello!

Un Minuto per Vincere, 14 novembre 2013: la scalata di Lalla da Siracusa


23.21 E Lalla supera il quinto livello (ma decide di fermarsi)!

23.19 Riuscirà Lalla a impilare sul bastoncino che tiene in bocca sei dadi? No. O almeno non al primo tentativo. Ora le resta una sola vita:

23.16 Lalla supera il quarto livello: deve soffiare via le palline arancioni da un piatto, facendoci restare sopra solo quelle bianche. Ora ha raggiunto la quota paracadute di diecimila euro:

23.13 Antonia, la nonna di Lalla, fa un tenero in bocca al lupo alla nipote: "Tu sarai sempre la mia preferita e io sarò sempre la tua morbidona":

23.08 Quarto blocco pubblicitario

23.07 Lalla supera il terzo livello: prende l'uovo dall'imboccatura di una bottiglia usando un elastico e sempre grazie allo stesso elastico lo trasporta verso un'altra bottiglia su cui deve posarlo. Brava!

23.04 Lalla non supera il secondo livello al primo tentativo, ma al secondo sì:

23.01 Un rvm ci mostra Lalla mentre si allena in casa per partecipare a Un Minuto per Vincere:

23.00 Lalla supera la prima prova:

22.58 La prova di velocità stabilisce che l'ultima concorrente in gara sia Laura Sipala, detta Lalla.

Un Minuto per Vincere, 14 novembre 2013: la scalata di Annamaria e Pietro

22.55 Niente da fare, nemmeno Pietro riesce nell'impresa. E' game over per loro:

22.52 Fare e disfare una piramide di bicchieri, Annamaria non supera la prova.

22.51 Ed ecco un rvm che ci mostra Pietro sul ring:

22.50 Annamaria invece riesce nell'impresa, terzo livello superato:

22.48 Il terzo livello prevede che Pietro atterri una piramide di lattine usando un elastico come fionda. Ma il concorrente non ce la fa:

22.46 Annamaria supera brillantemente anche il secondo livello:


22.44 Dall'rvm di presentazione dei due concorrenti (che non sono una coppia nella vita) apprendiamo che Annamaria si diletta nel braccio di ferro e di professione guida mezzi blindati per magistrati. Pietro, invece, ama la lotta libera e qualche anno fa si è fatto amputare la gamba sinistra a seguito di un incidente:

22.40 Terzo blocco pubblicitario

22.38 Cocktail matto è il nome del loro primo livello (superato senza intoppi): Pietro ha fatto rimbalzare delle palline nella pila di bicchieri tenuta in equilibrio da Annamaria:

22.36 La terza prova di velocità stabilisce che Annamaria e Pietro siano i nuovi concorrenti in gara.

Un Minuto per Vincere, 14 novembre 2013: la scalata delle pallavoliste Carolina, Giulia e Marta


22.33 Ed è game over per loro:

22.30 E anche Marta non ce la fa:

22.28 Carolina fallisce il quarto livello:

22.24 Prova bolle di sapone, superata da Giulia!

22.23 Un rvm ci mostra le tre pallavoliste a Venezia, la loro città:

22.21 Carolina riesce a costruire una piramide rovesciata con una serie di lattine. Secondo livello superato!

22.18 Classica prova di Un Minuto per Vincere, superata questa volta in coppia:


22.15 La prova, alla fine, viene vinta dalle pallavoliste Carolina, Giulia e Marta.

22.13 Un piccolo imprevisto durante la prova di velocità per decretare il nuovo concorrente in gara: Lalla precipita:


Un Minuto per Vincere, 14 novembre 2013: la scalata di Ajmal


22.11 Nonostante l'incoraggiamento della madre dal Paistan che lo fa emozionare, Ajmal fallisce di nuova la prova: è game over.

22.08 Li vedete questi tre palloncini? Ecco non potranno toccare terra per il prossimo minuto. Ajmal però fallisce nell'impresa:

22.06 Quarto livello superato al secondo tentativo.
22.04 Ajmal non supera il quarto livello al primo tentativo. Rimangono in piedi solo quattro bottiglie su cinque. Insomma, c'era quasi.

22.00 Ajmal supera senza intoppi anche il terzo livello in cui era chiamato a infilare una serie di pennette su un bastoncino che teneva in bocca. Insomma, così:

21.59 Un rvm ci fa conoscere meglio Ajmal che nella vita lavora in un ristorante giapponese. Sushi!

21.57 Ajmal, pakistano che lavora a Roma in un ristorante giapponese, riesce a superare al primo colpo anche il secondo livello: butta giù quattro lattino armato di yoyò:


21.54 Ajmal supera la prima prova: riesce a scuotere la testa per almeno 125 in un minuto:

21.52 La prova di velocità sancisce che Ajmal sia il prossimo concorrente in gara.

Un Minuto per Vincere, 14 novembre 2013: la scalata della famiglia D'Angelo


21.50 Ci prova papà Biagio ma niente da fare, la famiglia D'Angelo si ferma al quinto livello.

22.48 Mi ero persa un particolare: nelle lattine c'è una pallina. Tale pallina dovrà finire nel freesby dopo che questo avrà urtato la sua lattina d'appartenenza. Bèvabbè dai, questa prova è impossibile. E infatti Gerry fallisce anche il secondo tentativo:

22.44 Primo blocco pubblicitario

22.41 Gerry, armato di freesby deve atterrare una serie di lattine lungo la circonferenza dello studio. Ma fallisce il primo tentativo. Ci proverà di nuovo o delegherà un altro membro della famiglia? Lo scopriremo dopo la pubblicità:

22.38 Quinto livello superato!

22.36 Quinto livello per la famiglia D'Angelo. Giocano padre e figlia che si trovano davanti una serie lattine. La più vuota contiene cinque monete, la più piena quaranta. A loro il compito di disporle in ordine crescente "a orecchio":

21.33 E' ora il turno della figlia, Sara, che supera il quarto livello al primo colpo: sfruttando la forza centrifuga è riuscita a trasportare tre palline in una ciotola dall'altra parte dello studio, grazie ad un bicchiere:

21.29 Mamma Rita ha superato al primo colpo il terzo livello: è riuscita a far entrare tre arance in un cerchio spingendole con una banana attaccata ai suoi fianchi:

21.29 Un rvm ci porta a conoscere meglio la famiglia D'Angelo:

21.27 Gerry supera anche il secondo livello, La Torre Galleggiante:

21.25 Savino ci informa sulla provenienza geografica di questa famiglia: mamma Rita è finlandese, mentre papà Biago è lucano:

21.23 Papà Biagio e figlio Gerry (entrambi più alti di 1,90 cm) superano il primo livello senza troppa fatica.

21.20 La prova di velocità è superata da Biagio, il padre della famiglia D'Angelo. Saranno loro i primi a tentare la scalata.

21.17 La prova di velocità per stabilire chi sarà il primo concorrente in gara è "L'ora del tè".

21.13 L'ultima puntata di Un Minuto per Vincere ha inizio. Savino presenta i sei concorrenti di questa sera.

Manca pochissimo all'inizio dell'ultima puntata della seconda edizione di Un Minuto per Vincere. il game show di RaiDue condotto da Nicola Savino ci aspetta questa sera con sei concorrenti nuovi di zecca che tenteranno di accedere alla loro scalata verso i cinquecentomila euro in palio. Se volete saperne di più su di loro, date un'occhiata al post qui di seguito. Per tutto il resto non mi rimane che darvi appuntamento alle 21.10 su RaiDue ma anche qui su TvBlog per il nostro consueto e dettagliatissimo live. A fra poco!

Un Minuto per Vincere, 14 novembre 2013: Anticipazioni e live dell'ultima puntata su TvBlog

Il primetime di RaiDue ci offre stasera l'ultimo appuntamento con Un Minuto per Vincere, il game show a base di prove bislacche condotto da Nicola Savino. In palio ci saranno sempre cinquecentomila euro che il concorrente campione della serata potrà portarsi a casa se e solo se si dimostrerà in grado di superare l'ormai classica prova finale del Grande Salto.

Come sempre, sei saranno gli aspiranti concorrenti che vedremo in gara: cominciamo subito dalla famiglia D’Angelo di Monterotondo composta dal papà Biagio (corazziere), la mamma Rita (casalinga) il figlio Gerry (disoccupato) e la figlia Sara (rappresentante di birra artigianale). L'allegro quadretto dovrà vedersela con un gruppo di tre affiatatissime pallavoliste venete che rispondono ai nomi di Carolina Lodi, Giulia Minucci e Marta Ferronato. In gioco vedremo anche una curiosa coppia di sportivi di Bologna: Anna Maria Gianfredi e Pietro Spongano, lei è campionessa di braccio di ferro e impiegata al ministero di Giustizia come autista di auto blindate, lui è un atleta di lotta libera e dirigente di un’attività sportiva.

Parteciperanno singolarmente al gioco, invece, Laura Sipala, precaria di Siracusa; Ilaria Tascioni brillante architetto di Roma; e Ajmal Ameer, un simpatico ragazzo pakistano che lavora in un ristorante giapponese della Capitale. Chi tra questi sei riuscirà ad accaparrarsi il diritto di tentare la scalata nell'ultimo appuntamento della seconda stagione di un Minuto per Vincere? Lo scopriremo questa sera a partire dalle 21.10 su RaiDue ma anche qui su TvBlog con il nostro consueto e dettagliatissimo live. A più tardi! Un Minuto per Vincere, 14 novembre 2013: l'ultima puntata

Un Minuto per Vincere, 14 novembre 2013: l'ultima puntata

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: