La notte campale degli ascolti USA

Quella di Domenica è stata una serata con pochi precedenti nella lotta per gli ascolti fra i network americani. Nello stesso giorno si sono concentrati 4 eventi di assoluta importanza e di grande richiamo: la partita dei playoff di Football fra New England Patriots e San Diego Chargers, un episodio inedito di Desperate Housewives, la

di

Quella di Domenica è stata una serata con pochi precedenti nella lotta per gli ascolti fra i network americani.

Nello stesso giorno si sono concentrati 4 eventi di assoluta importanza e di grande richiamo: la partita dei playoff di Football fra New England Patriots e San Diego Chargers, un episodio inedito di Desperate Housewives, la season premiere di 24 (di cui vi avevamo parlato) e un’intervista esclusiva del Presidente Bush alla celebre trasmissione 60 Minutes sulla CBS.

Come tradizione negli Stati Uniti la diretta del Football ha stravinto la gara e ha condizionato il rendimento del primo episodio di 24, l’unico fra i contendenti a soffrire la sovrapposizione con i giganti dell’NFL. La partita, andata in onda in diretta come per tutti i playoff anche sul nostro Sky Sport Extra, durante il concitato finale ha raccolto la bellezza di 33 milioni di contatti.
Per 24 un risultato comunque confortante di 15.1 mln di telespettatori, il primo posto escluso il football, ma del 28% inferiore rispetto alla premiere dello scorso anno.

Il riscatto di Jack Bauer è arrivato subito dopo grazie al secondo episodio, andato in onda di seguito al primo, che è salito fino a 16.2 mln (un soffio sotto il record della season premiere del Day 5) e che insieme a 60 Minutes (17.2 milioni) ha costretto Desperate Housewives al peggior risultato di sempre per una puntata inedita della serie, “solo” 16.7 milioni.

Tutto sommato la Fox può essere più che soddisfatta del suo show che anche nella seconda serata speciale del lunedì ha ottenuto 15.7 milioni di telespettatori nonostante il confronto impari con la diretta dei Golden Globe, vincitrice della serata con un audience sopra i 20 milioni.

A dispetto della durissima concorrenza, senza precedenti vista la presenza inusuale del Presidente Bush in video, 24 resta in linea con l’obiettivo di superare la media stagionale del Day 5 (15.5 mln) segnando un ulteriore record per la serie che di anno in anno vede crescere costantemente (fatta eccezione per il Day 3) i suoi ascolti. Tanto per rendere l’idea nel 2001 per il Day 1 la media si assestò sugli 8.6 mln.

Dopo il salto la classifica Usa dei programmi più visti nella scorsa settimana, quella fra l’8 e il 14 gennaio…

1. BCS Championship Football Ohio State vs. Florida, Fox, 28.80 million;
2. NFC Playoffs Philadelphia at New Orleans, Fox, 27.44 million;
3. AFC Playoffs New England at San Diego, CBS, 24.64 million;
4. “Grey’s Anatomy,” ABC, 23.03 million;
5. “House,” Fox, 17.78 million;
6. “60 Minutes,” CBS, 17.47 million;
7. “Desperate Housewives,” ABC, 16.76 million;
8. “CSI: Miami,” CBS, 16.01 million;
9. “24” special (Sunday), Fox, 15.79 million;
10. “Two and a Half Men,” CBS, 14.78 million.

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Two and a Half Men

Two and a half men è una sitcom creata da Chuck Lorre e Lee Aronsohn, trasmessa in America dalla CBS dal 2003, proposta in Italia dal 2006 in chiaro da Rai 2 e dall'anno successivo pay da Fox (prima e seconda stagione), Joi (dalla terza alla sesta stagione), Steel (settima e ottava stagione) e nuovamente da Joi (dalla nona stagione in poi), con il titolo Due uomini e mezzo.

Tutto su Two and a Half Men →