The Following, su Italia 1 la serie tv con Kevin Bacon che ha riportato il thriller in tv

Su Italia 1 The Following, la serie tv con Kevin Bacon nei panni di Ryan Hardy, ex agente dell’Fbi che torna a lavorare quando un serial killer che aveva arrestato evade di prigione

Arriva finalmente in chiaro la prima stagione di “The Following”, la serie tv della Fox molto discussa lo scorso inverno, in onda da questa sera alle 22:05 su Italia 1. Creata da Kevin Williamson (creatore di “Dawson’s creek” e “The Vampire Diaries”, ma anche della saga cinematografica di “Scream”), la serie tv ha come protagonista Kevin Bacon, al suo primo ruolo fisso per uno show televisivo.

Bacon interpreta Ryan Hardy, ex agente dell’Fbi che, dopo essere riuscito a catturare il pericolo serial killer Joe Caroll (James Purefoy), decide di ritirarsi. Ryan sente il peso delle vittime di Joe, oltre ad avere subito una ferita al petto dallo stesso criminale, costringendolo così a doversi far installare un pacemaker.

Quando Joe evade di prigione, Ryan è richiamato al lavoro. Conosce Joe meglio di chiunque altro, e solo lui potrebbe riuscire a fermarlo. In effetti, Ryan ci mette poco a rintracciarlo, ma si tratta solo del primo passo verso un piano che porterà Joe a sfruttare una folla di seguaci, conosciuti in prigione o quando insegnava all’università, che appoggiano ogni sua azione e sono disposti a tutti pur di ottenere il suo consenso.

Il primo bersaglio di Joe potrebbe essere la ex moglie Claire Matthews (Natalie Zea), che ora vive da sola e cresce suo figlio Joey (Kyle Catlett) preferendo che il bambino non incontri mai il padre. Ma Joe punta più in alto: il suo obiettivo è quello di vendicarsi con Ryan, costringendolo a seguire una serie di giochi e trappole che lo porteranno a dover affrontare il suo passato.

Nel cast troviamo anche Valorie Curry, nei panni di Denise, babysitter di Joey, Nico Tortorella ed Adan Canto in quelli di Bill e Will, coppia vicina di casa di Claire. Annie Parisse è Debra Parker, agente dell’Fbi specializzata nelle sette, mentre Shawn Ashmore è Mike Weston, giovane agente che aiuterà il protagonista nella ricerca dei seguaci di Carrol.

“The Following” è un thriller che punta a spaventare il pubblico con una storia di sensi di colpa e vendetta: con i riferimenti alle opere di Edgar Allan Poe, gli omicidi commessi da Joe riescono a colpire ed ad alimentare la tensione. L’idea, quella di rendere un serial killer un personaggio al centro di una setta formata da persone in cerca di qualcuno che le accolga e le capisca, ben rende l’atmosfera dark della serie. E gli autori non si sono fatti problemi ad inserire qualche scena un po’ troppo cruda: l’idea è quella di portare sulla tv generalista uno show che s’ispira alla tv via cavo per scene e formati (la prima stagione è composta da quindici episodi).

“The Following” è riuscito nel suo intento: la media della prima stagione è stata di 11,8 milioni di telespettatori, e lo show è stato rinnovato per una seconda stagione. Certo, nel corso degli episodi la tensione scende, ma l’idea alla base del telefilm è quella di raccontare una storia che non si limiti a consumarsi con pochi episodi. Ogni stagione di “The Following” potrebbe sembrare un capitolo di un giallo più vasto, che non si fa problemi a togliere di mezzo personaggi principali ed apprezzati dal pubblico: questi elementi dovranno essere confermati e potenziati nei nuovi episodi, altrimenti il rischio è che lo show diventi uno dei tanti crime in onda.


The Following

The Following
The Following
The Following
The Following
The Following
The Following
The Following
The Following
The Following
The Following
The Following
The Following
The Following
The Following
The Following
The Following
The Following
The Following
The Following
The Following

Ultime notizie su The Following

The Following è un psychological thriller americano, creato da Kevin Williamson, interpretato da Kevin Bacon, trasmesso da Fox dal 2013 e in Italia, in contemporanea da Premium Crime e Sky Uno.

Tutto su The Following →