Violetta, Martina Stoessel in esclusiva a Tvblog: “Bisogna mantenere i piedi per terra”

Martina Stoessel interprete di Violetta, serie teen in partenza con gli episodi inediti dal 14 ottobre su Disney Channel, racconta come si fa a non essere travolti dalla fama.

Martina Stoessel è la protagonista della telenovela di grande successo Violetta. In attesa di vedere la seconda stagione inedita della serie, in onda a partire dal 14 ottobre, dal lunedì a venerdì alle 20.10 su Disney Channel, l’attrice ci racconta cosa significhi essere famosa. Significa molto lavoro, tanto divertimento e molta notorietà. Martina ci svela come affrontare la fama e molto di più, in un’intervista esclusiva rilasciata a Tvblog, direttamente dagli studi di Buenos Aires.

Ciao Martina! Come ci si sente ad essere ancora una volta la protagonista della serie?

Della fama parlo molto con la mia famiglia, e mi aiuta. Credo che il successo e il flop di un lavoro non dipenda da una sola persona. Il successo di Violetta dipende da tutto il cast. E’ il risultato del lavoro di chi sta dietro la telecamera e chi sta di fronte alla telecamera. Senza gli altri, non sarei stata capace di fare nulla. Il successo dipende da molte persone e cose.

Come fai a gestire il successo?

Cerco di tenere i piedi per terra. Il modo migliore per farlo è quello di avere il sostegno della famiglia e degli amici. Non ti fa sbandare, in modo da non stare troppo con la testa tra le nuvole perché sei famoso.

Sarà più difficile mantenere i propositi dopo la seconda stagione?

Ricordo sempre a a me stessa che Violetta per un un periodo di tempo sarà parte della mia vita. Farò del mio meglio per godere del tempo che mi sarà concesso per imparare il più possibile a livello professionale e come persona.

Ti senti più sicura ad interpretare la seconda stagione?

Conosco meglio Violetta, quindi posso mettere molto della personalità di Martina nel personaggio. Sento che posso giocare molto di più con il personaggio rispetto allo scorso anno. Sono molto più sicura di fronte alla macchina da presa, perché ho imparato molto nella prima stagione.

Pensi che tutto il cast sia più sicuro delle proprie capacità?

Sicuramente. Tutti siamo più sicuri di noi stessi. Siamo una squadra eccellente. Ci aiutiamo a vicenda. So che il successo non dipende da me ma da tutti.

Ti senti di essere cresciuta più velocemente rispetto ai tuoi compagni di scuola?

Sì. Sul set frequento persone che sono più grandi di me. Sono cresciuta molto più rapidamente rispetto alle ragazze della mia età per il fatto di lavorare e avere delle responsabilità. Questo è per me il primo ruolo da protagonista ed é un enorme peso sulle spalle. E quanto sono cresciuta…

Hai modo di trascorrere del tempo con i compagni di scuola?

Sì. Mi piace uscire con gli amici da quando ero piccola. Uscire e divertirmi con gli amici mi aiuta a mantenere i piedi per terra.

E con la famiglia?

E’ molto importante trascorrere del tempo con la famiglia. Mi danno consigli e grazie a questo riesco a non confondere la vita di attore con la vita reale.

Pensi che sia una grande responsabilità essere una teen star?

Assolutamente! Ho un sacco di responsabilità perché sono un esempio per le ragazze.

Martina ama essere se stessa. Dopo l’intervista, non corre a casa, anche se dovrebbe tornare per fare i compiti. Quando l’autista arriva all’uscita dello studio, gli dice di fermare la macchina. I giovani fan sono accorsi per lei e Martina abbassa il finestrino, sorride e li saluta. Si prende il tempo necessario per firmare autografi a tutti. E i ragazzi vanno via raggianti. All’autista non resta che spegnere il motore…un altro gruppo ancora più numeroso di fan si sta avvicinando.

I Video di TvBlog