Cultura moderna - cambiamenti in vista?

Teo Mammucari - Juliana MoreiraNonostante gli icredibili successi estivi, la versione domenicale di Cultura moderna non sta andando bene e viene perennemente battuta da quella che è stata la sorpresa di questi ultimi mesi, la versione di Affari tuoi condotta dall'ottimo Flavio Insinna.

Dovrebbe essere chiaro a tutti che il programma di Mammucari è (o era) uno di quelli su cui la rete, audience estivo alla mano, punta(va) maggiormente, tanto che da gennaio verrà fatto addirittura l'esperimento prime time, a quanto pare il mercoledì sera.
Ma ho parecchi dubbi in proposito: se andiamo a guardare le ultime domeniche, i risultati non sono stati disastrosi, ma nemmeno così buoni come ci si sarebbe potuti aspettare. Si rimane sempre sopra i 4 milioni di spettatori, ma con share che oscillano tra il 16% e il 21%, quindi non particolarmente alti e con differenze anche di 6 punti percentuali rispetto a RaiUno. E se teniamo conto che i dati sono del tutto "falsati", visto che da alcune settimane il programma riesce ad andare in onda addirittura oltre le 21.30, questo dovrebbe far riflettere.

Evidentemente quando si trattava di una novità Cultura moderna divertiva ed incuriosiva, ma col tempo il pubblico si è stancato della ripetitività e delle lunghe pause - soprattutto nel finale - di Mammucari. Una possibilità che il programma non arrivi al prime time o che venga bloccato dopo una o due puntate, secondo me, c'è. Staremo a vedere.

  • shares
  • Mail
27 commenti Aggiorna
Ordina: