Festival di Venezia 2013, Hotel Excelsior: infiltrarsi nell'albergo dei vip

Festival di Venezia 2013: l'Hotel Excelsior lascia un ultimo dubbio...


All'ultimo giorno di permanenza al Lido per la Settantesima Mostra del Cinema di Venezia mi è rimasto un dubbio. Ma di questo ne parliamo dopo. Prima volevo raccontarvi la mia nuova missione da infiltrata all'interno dell'Hotel Excelsior, ovvero l'albergo extralusso dei vip. Inforcando un paio di occhiali scuri sono riuscita a intrufolarmi per i corridoi del posto per fare una passeggiata nelle stanze solcate da George Clooney, tanto per fare un nome.

Ho preso l'ascensore e mi sono diretta al settimo piano, l'ultimo. Lì mi hanno fermata, ovviamente, ma non prima che fossi riuscita a filmare il corridoio con le stanze dei tanti vip presenti al Lido in questi giorni. Non so come, poi, mi sono ritrovata in un giardinetto comprensivo di fontana. Era carino, sì. Ma meglio levare le tende. In ogni caso, c'è un video di tutto ciò (come al solito, è quello che trovate in apertura). Però, nonostante l'incontestabile bellezza del luogo, un dubbio, come dicevo, ancora mi rimane.

Dal primo giorno, quando ho chiesto informazioni per raggiungere l'Hotel, lo sentivo pronunciare sempre in modo diverso. E quindi? Qual è il vero nome dell'albergo dei vip? C'era assolutamente da indagare. E io ho indagato. Davvero non potevo esimermi (o forse sì). Resta il fatto che tra fan che stanziano nella hall a caccia di personaggi famosi e tiggì che ne esaltano il glamour, c'è ancora un dubbio: bello sì, ma com'è che si dice?

Se volete scoprire tutta la verità su questo oscuro mistero del Lido, non vi resta che cliccare play ma, come direbbe Barbarella, solo "se vi va".

  • shares
  • Mail