Pomeriggio Cinque, Fiorello chiama Barbara D’Urso: “Ti ricordi quella volta, noi due in camera d’albergo, da soli…”

Lo showman siciliano è intervenuto in diretta grazie a Claudio Cecchetto.

Claudio Cecchetto è stato uno degli ospiti della puntata odierna di Pomeriggio Cinque, il programma di Canale 5 condotto da Barbara D’Urso, tornato in onda da lunedì scorso. Il celebre produttore e talent scout, ormai, ha l’abitudine di chiamare al telefono Fiorello, ogni volta che va ospite in una trasmissione televisiva.

E’ già successo durante l’ultima edizione del Festival di Castrocaro, per il quale fu messo in atto un ultimo tentativo per salvare ormai una manifestazione alla canna del gas, ed è successo anche oggi, per rivitalizzare l’ultima parte di Pomeriggio Cinque caratterizzata da ascolti incerti.

Come già detto, quindi, Fiorello è intervenuto in diretta durante la puntata di Pomeriggio Cinque, andata in onda oggi (alla faccia di Pupo che dichiarò che la prerogativa dello showman siciliano è la precedenza sempre e solo a Rai 1…).

La verve di Fiorello, che è intervenuto perfino con la febbre alta, ha reso simpatica (o perlomeno sopportabile) anche Barbara D’Urso che si è prestata ad un divertente siparietto.

Dopo l’intervento iniziale (“Ero davanti alla tv e ho visto il mio faccione e mi sono detto: “Cosa succede? Cosa ho fatto?”), Fiorello ricorda alla D’Urso stupita un vecchio Festival di Castrocaro dove entrambi furono protagonisti:

Tu te lo ricordi quel Castrocaro che conducevi, io c’ero! Io mi esibivo e tu conducevi insieme ad Amanda Lear e neanche te lo ricordi! Tu non mi ha ca*ato proprio! Feci delle imitazioni. C’era un salottino dove c’erano 5 artisti emergenti. Io, però, ero un giovane emergente nel turismo. La D’Urso sta invecchiando e non si ricorda niente.

Successivamente, lo showman stuzzica la conduttrice di Pomeriggio Cinque riguardo una vecchia foto che, successivamente, verrà mostrata anche in onda:

Fai vedere la foto che abbiamo fatto insieme, tu col cappellino e io con i capelli lunghi. Non te la ricordi? L’abbiamo fatta insieme in una camera da albergo da soli!

La D’Urso sta al gioco:

Me lo ricordo, io e te in una camera d’albergo e tu in mutande… Immaginate, Fiorello in mutande con i capelli sciolti, che gran gnocco!

Questa è la foto “incriminata”:

La D’Urso, ovviamente, si è scatenata ancora di più:

Guarda che gnocchi! Siccome eravamo veramente belli. Io non ero fidanzata, tu nemmeno, ma perché non è successo niente tra me e te?

Fiorello ha la risposta pronta:

C’era un’altra! La fotografa!

E riguardo un’altra foto, quella in alto, Fiorello conclude il suo intervento con questa battuta:

Puoi dire ai miei amici di Mediaset di eliminare per sempre quella foto che c’è lì in quel momento? Non potete mettere una foto presa dopo una teglia di pasta al forno!

Terminata la parentesi, la D’Urso si è lanciata in lodi spassionate nei confronti di Fiorello:

Sei il più grande che c’è! Numero uno. Sempre e comunque. Alta classe. Alto livello.

Successivamente, Pomeriggio Cinque è continuato come sempre.

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Barbara D'Urso

Tutto su Barbara D'Urso →