The Inside

Guardatelo, il sito ufficiale di The Insider, questa nuova serie Tv della Fox, e ditemi se il dejavu non è completo e assoluto. Il mood, l’atmosfera, la scenografia, il viso della protagonista, il close up sull’occhio all’inizio dell’animazione. Ebbene sì, questo sembrerebbe proprio Il Silenzio degli Innocenti trasposto in serie. F.B.I., una giovane donna, casi

di ,

Guardatelo, il sito ufficiale di The Insider, questa nuova serie Tv della Fox, e ditemi se il dejavu non è completo e assoluto.
Il mood, l’atmosfera, la scenografia, il viso della protagonista, il close up sull’occhio all’inizio dell’animazione.
Ebbene sì, questo sembrerebbe proprio Il Silenzio degli Innocenti trasposto in serie.
F.B.I., una giovane donna, casi a non finire come nella miglior tradizione di questo genere di fiction.
Lo ammettono, i creatori, senza troppa difficoltà, confessando candidamente che avevano pensato anche a Jodie Foster come protagonista.
Per ora non sta andando molto bene: le prime quattro puntate hanno totalizzato una media di 4 milioni scarsi di spettatori.
Da noi, ovviamente, sarebbe un buon successo, ma il paragone non sussiste.

Il producer – questa figura ormai divenuta leggendaria grazie a personaggi come J.J.Abrams e altri che meriterebbero dissertazioni più lunghe e dettagliate – è Tim Minear, che ha all’attivo notevoli collaborazioni nell’ambito della lunga serialità, a partire da Angel per arrivare, a ritroso nel tempo, con esperienze in X-Files, passando attraverso Wonderfalls (comedy-drama) e Firefly (sci-fi).