Reazione a catena 2012, Mazza contro le repliche di Insegno su Italia1

insegno reazione a catena
Che il direttore di RaiUno Mauro Mazza e Pino Insegno fossero amici, oltre che compagni di tifo laziale, era risaputo. E che Insegno sia stato (per questo?) uno dei pochi volti "nuovi" della direzione Mazza è altrettanto assodato. Colpisce, in ogni caso, che Mazza abbia presenziato a Napoli alla conferenza stampa di Reazione a catena, di ritorno al preserale di RaiUno da stasera, dal lunedì al sabato alle 18.50.

Non è così frequente che un direttore partecipi alle conferenze stampa dei suoi programmi, specie se non si tratta di grandi eventi. Invece Mazza si è talmente speso da far divulgare, nel comunicato stampa, anche una dichiarazione insolitamente polemica contro Italia1, che ha appena deciso di trasmettere nel pomeriggio le repliche de il Mercante in fiera, a sua volta condotto da Pino Insegno qualche look fa:

"Rai1 anche questa estate è, nonostante il contenimento dei costi, accesa. Reazione a Catena ne è un esempio: prodotta nel centro Rai di Napoli, è un format che funziona molto bene. Come l’Eredità di Carlo Conti, consente a qualunque spettatore di provare a dare le risposte. Italia1, in contemporanea, replicherà il ‘Mercante in fiera’ realizzato diversi anni fa da Pino Insegno: trovo questo sgradevole e al tempo stesso positivo perchè farà da traino al nostro programma".

Ricordiamo che alll'Auditorium Rai di Napoli, lo scorso autunno, Pino Insegno ha condotto il flop Me lo dicono tutti!, che dopo una prima edizione sperimentale andata discretamente è stato soppresso in piena garanzia dopo due puntate. Di ritorno all'ovile il conduttore romano, che ha soffiato il quiz di successo estivo a Pupo, ha commentato:

Foto © TM News

"Per condurre questo programma ho spostato la data del mio matrimonio, e ora ringrazio Carlo Conti per l’eredità di questa eredità all’interno del palinsesto di Rai1. Cambi rispetto al passato? Pochi davvero perché il format funziona bene. Ad oggi ho fatto 300 puntate di Reazione a Catena, sarà un estate all’insegna del divertimento. Io volto del preserale? Da attore, doppiatore e conduttore ho tanti e diversi ruoli. L’importante è non confonderli e realizzare sempre prodotti di qualità. Reazione a Catena è uno di questi".

A differenza di altri game-show, costruiti quasi esclusivamente intorno a quiz a risposta multipla, ogni sfida si compone di diversi giochi che mettono alla prova la capacità dei concorrenti di formare, completare e ordinare catene di parole. Ogni puntata di questo format si articola in 3 fasi di gioco dove i concorrenti proveranno a superarsi di puntata in puntata.

Anche quest’anno la gara vedrà la squadra degli sfidanti affrontare quella dei campioni.

“Reazione a Catena” è un programma di Antonio Quinti, Stefano Santucci e Francesco Ricchi, con la regia di Jocelyn, e sarà realizzato quest’anno presso il Centro di Produzione Rai di Napoli.

  • shares
  • Mail
44 commenti Aggiorna
Ordina: