Concerto per l’Emilia il 25 giugno in diretta su Rai1, ma “c’è chi dice no”

Il 25 giugno concerto di solidarietà per le vittime del terremoto in Emilia Romagna in diretta su Rai1

di Hit


Mentre l’onda lunga di questo terremoto sembra non finire mai, aggiungendo anzi altri territori nella morsa della paura, come la scossa nel mare adriatico di ieri al largo del ravennate, nasce in queste ore una iniziativa di solidarietà, che farà da eco, ancora più forte, al numero 45500, che in questi giorni è il vero aiuto che tutti possono dare alle popolazioni dell’Emilia Romagna, dilaniate da questa catastrofe. Si tratta di un “Concerto per l’Emilia” messo in piedi dalla regione Emilia Romagna, che ha trovato in Beppe Carletti dei Nomadi, la persona che ha chiamato a raccolta gli artisti emiliano romagnoli per questa grande serata di musica e solidarietà che sarà trasmessa in diretta su Rai1 lunedì 25 giugno dallo stadio dall’Ara di Bologna.

Promotori dell’evento, come detto la regione Emilia Romagna, il comune di Bologna, Rai, agenzie, enti e radio. Al momento, ma la lista può ovviamente allungarsi, hanno aderito all’iniziativa Paolo Belli, Samuele Bersani, Luca Carboni, Caterina Caselli, Cesare Cremonini, il flautista reggiano Andrea Griminelli, Francesco Guccini, Luciano Ligabue, Andrea Mingardi, Modena City Ramblers con Cisco, Nek, Nomadi, Laura Pausini, Stadio e Zucchero Fornaciari, ognuno di loro canterà due canzoni. La serata sarà presentata da Fabrizio Frizzi. Fra di loro però non ci sarà un emiliano doc quale Vasco Rossi, di cui si parla in questi giorni per il suo futuro impegno televisivo, che ha così spiegato la sua decisione di non far parte dell’evento :

”No. Non parteciperò a nessun concerto di beneficenza. Non amo quel modo di farla, poco costoso e poco faticoso. Certo rispetto chi la fa così, ci crede ed è sincero. Ma io penso che la beneficenza si debba fare tirando fuori i soldi dal proprio portafoglio, senza troppo spettacolo e pubblicità”.

Il numero per l’sms 45500 intanto però rimarrà attivo, oltre il mese previsto, attraverso una proroga per consentire che la catena di solidarietà di questi giorni non si spezzi e anzi duri anche oltre la serata del concerto. Il biglietto per assistere alla serata del 25 giugno è acquistabile tramite il circuito Ticketone, Booking show, Charta viva ticket al costo di 30 euro.

Foto apertura | © TM News

Ultime notizie su Fabrizio Frizzi

Tutto su Fabrizio Frizzi →