Palinsesti Rai – La farsa infinita

Lorenza Lei invia una mail con i nuovi palinsesti: sparisce definitivamente La storia siamo noi.

di


Secondo le indiscrezioni che trapelano, dopo la bocciatura dei palinsesti di ieri (determinata dal voto contrario di Giorgio Van Straten e di Angelo Maria Petroni, e dall’astensione del presidente Paolo Garimberti e del consigliere Rodolfo De Laurentiis), i consiglieri del cda Rai avrebbe ricevuto da Lorenza Lei una nuova proposta per la programmazione autunnale, che dovrebbe essere sotto esame lunedì 4 giugno.

La novità? Semplice: il posto del giovedì sera sarebbe ancora vuoto e ci sarebbe solamente l’indicazione di un generico programma d’informazione: sparisce, dunque, La storia siamo noi di Gianni Minoli, che avrebbe potuto trovare una sua collocazione in questo maledetto prime time del giovedì.

Ora, non possiamo dimenticare che il 18 giugno a Milano e poi il 20 giugno a Roma è prevista la presentazione dei palinsesti agli investitori pubblicitari, dove, si presume, gli investitori pubblicitari dovrebbero essere invogliati da una succulenta programmazione a fare le proprie valutazioni per gli investimenti, appunto.

La palla passa, comunque, ancora una volta al consiglio d’amministrazione. Dopodiché, sarà davvero bene per il servizio pubblico che si volti velocemente pagina.