Comic-con 2013, i panel di Nikita, Orphan Black ed Arrow

Ai panel di Nikita ed Orphan Black si è parlato delle nuove stagioni degli show

C’era un po’ di amarezza, ma anche il desiderio di regalare al pubblico un buon finale, nel panel del Comic-con dedicato a “Nikita”, che si concluderà con una quarta stagione composta da sei episodi. “E’ dolceamaro”, ha detto Craig Silverstein, creatore della serie. “Sono solo felice di poter concludere la storia e chiuderla. Sapendo che dovremo finire facciamo con un punto, spero un punto esclamativo”.

Anche Maggie Q, interprete della protagonista, si è detta triste di dover finire lo show:

“Mi fa male il cuore perchè nutro un affetto profondo per il cast e mi mancheranno. Finiremo la serie con integrità e con la testa alta”.

Secondo Silverstein la breve durata della stagione permetterà al racconto di essere molto più veloce:

“Vai dritto alle parti buone del racconto. Molte stagioni si concludono con eventi che accadono uno dietro l’altro, ma sarà così che inizieremo la stagione”.

Per celebrare il telefilm tornerà anche Xander Berkeley, interprete di Percy, che farà parte di alcuni flashback, mentre il gruppo avrà un nuovo covo, un aereo che permetterà ai protagonisti di viaggiare. “Non abbiamo mai messo alla luce del sole il covo di Nikita fin dalla prima stagione”, ha spiegato Silverstein. “Non potevamo tornare in un luogo nascosto, quindi saremo in volo”.

Tornerà anche Devon Sawa, interprete di Sam/Owen: “Owen è un jolly”, ha detto l’autore, “Sam anche di più. Non c’è ragione per cui voglia stare col gli altri se non per ottenere vendetta contro Amanda”. Vedremo anche che fine farà Alex: “Ne ha passate molte”, ha detto Lyndsy Fonseca. “Quando l’abbiamo vista all’inizio era così giovane ed in una posizione delicata. Abbiamo concluso la scorsa stagione con lei che si domanda ‘Cosa faccio?’ “.

Infine, si cercherà di capire le origini di Nikita prima della Divisione. “Com’era? Com’è iniziato tutto?”, ha anticipato Silverstein. “Non sarà un tour delle cose migliori che abbiamo fatto nella prima e nella seconda stagione”.

Comic-con 2013, il panel di Orphan Black

Nel panel del Comic-con di “Orphan Black” si è parlato della seconda stagione della serie tv canadese che ha numerosi fan anche in America. Presenti al panel Tatiana Maslany, Jordan Gavaris, Dylan Bruce, la showrunner Graeme Manson e John Fawcett, produttore esecutivo.

Quest’ultimo ha anticipato che nella seconda stagione, in onda nel 2014, ci saranno alcuni nuovi cloni: “Ci piacciono i nostri cloni!”, ha detto. “Credo che nessuno si stupirebbe se ne svelassimo altri nella seconda stagione”.

Per quanto riguarda i cloni già noti, la Manson ha spiegato che il futuro di Cosima sarà chiarito:

“Deve guardare al suo lavoro scientifico… Quando lo fa, si preoccupa della salute delle sue sorelle… E’ ancora tutto in dubbio, non sappiamo cosa succederà a Cosima”.

I produttori non sanno ancora se ci saranno flashback su Beth. Questo dipenderà dal fatto che i flashback possano o meno modificare il racconto.

La Manson, ha anche detto che la recente decisione della Corte Suprema di proibire il brevetto per i geni potrebbe far parte della seconda stagione:

“La decisione è folle. L’aspetto sull’idea di sintetico lascia aperta l’interpretazione su cosa sia sintetico. Analizzeremo il tema dei brevetti e di quanto spazio legale ci sia intorno. Lo trovo interessante ed infausto. Quando lo show si riflette sui nostri tempi e viceversa centriamo lo spirito dei tempi”.

Comic-con 2013, Arrow ed il giallo di Black Canary

Nella seconda stagione di “Arrow” arriverà Black Canary, la compagna di Green Arrow nei fumetti da cui è tratto lo show? Nei giorni scorsi le voci dicevano che Caity Lotz avrebbe interpretato Dinah Drake, che sarebbe diventata Black Canary.

Intervistato da TvLine, Stephen Amell, interprete di Oliver Queen, ha chiarito che l’attrice sarà nel cast ma non sarà Black Canary:

“L’arrivo del suo personaggio sarà l’inizio della storia di Black Canary, ma questo non vuol dire che Caity Lotz sarà Black Canary”.

Tra le altre anticipazioni, oltre all’arrivo di Summer Glau nei panni di Isabel Rochev, che proverà a conquistare la Queen Consolidated, la notizia che il covo di Oliver sarà più grande e che la prima puntata sarà ambientata cinque mesi dopo i fatti raccontati nell’ultima puntata della prima stagione, con i personaggi ancora scossi per gli eventi accaduti.

Arriveranno anche nuovi personaggi: Sebastian Blood (Kevin Alejandro), che otterrà più potere dopo il terremoto di Starling City, e Ben Turner, ovvero Bronze Tiger (Michael Jai White), uno dei componenti della Suicide Squad.

Ultime notizie su Arrow

Arrow è adventure drama basato sul personaggio di Freccia Verde, supereroe dei fumetti DC Comics.

Tutto su Arrow →