Ci pensa Rocco, Siffredi conduttore-terapeuta su Cielo da ottobre 2013

Dopo la partecipazione a I Cesaroni, Siffredi torna in tv stavolta nelle inedite vesti di conduttore.


Lo aveva annunciato l'estate scorsa, fornendo maggiori dettagli a marzo da Simona Ventura; ora c'è la conferma, dalla viva bocca del diretto interessato, intervistato dal quotidiano La Repubblica. Rocco Siffredi da fine ottobre sarà conduttore-terapeuta di un nuovo programma in onda su Cielo, dal titolo Ci pensa Rocco.
Nel corso della trasmissione, prodotta da Verve, il 49enne p0rno attore offrirà consigli sessuali a coppie in crisi e non lesinerà illustrazioni di tecniche sessuali particolarmente audaci. In realtà ad agosto scorso Siffredi preannunciò un talk show (che quindi dovrebbe corrispondere a Ci pensa Rocco) ma anche un talent show che però "le tv italiane non vogliono produrre".

L'attore già dai toni usati nell'intervista ha fatto intuire che l'ironia non mancherà nel programma. Quando gli è stato chiesto se sente il peso della responsabilità visto il tipo di ruolo che ricoprirà, infatti, ha risposto:

La prima difficoltà è stata distribuire il sangue non nella zona sud ma al cervello. Le persone hanno fiducia in me, è una gratificazione, dopotutto sono solo un pornostar.

Siffredi ha comunque ammesso che "se avessi problemi mi creerebbe qualche difficoltà parlarne in tv" perché "un conto è il lavoro, un conto è la vita privata". Detto ciò, Rocco Tano, questo il suo nome all'anagrafe, si è fatto serio quando è stato interpellato sul tema della violenza sulle donne che il porn0, secondo alcuni, istigherebbe:

Nel 2013 non si può pensare alla donna oggetto, milioni di donne vedono film porno, Internet offre libertà estrema, purtroppo o per fortuna non lo so.

Il debutto televisivo di Siffredi, che negli scorsi mesi abbiamo visto recitare ne I Cesaroni 5, è vicino e noi siamo già pronti a giudicarne la prestazione.

Foto via Facebook

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: