• Tv

BSkyB, utili record. Sky inglese va a gonfie vele

Chiude i conti con utili sfavillanti la società “madre” di Sky Italia nel Regno Unito.

di


British Sky Broadcasting Group continua a macinare utili record. La pay tv inglese, azionista di maggioranza con il 39,1% la News Corp di Murdoch proprietaria anche di Sky Italia, non trova ostacoli al suo sviluppo e aumenta abbonati e guadagni per i suoi proprietari. Secondo quanto riportato da Milano Finanza al 31 marzo scorso i conti hanno fatto segnare nel periodo dei 9 mesi precedenti ricavi oltre i 5 miliardi di sterline con un utile netto di 689 milioni di sterline (quasi 850 milioni di euro).

Nel Regno Unito BSkyB sta per lanciare la Now Tv, una internet tv da sfruttare passando attraverso la connettività a banda larga ma con contenuti (e un prezzo) molto ridotto rispetto ai servizi pay veri e propri. L’obiettivo è quello di riuscire a raccogliere nuovi abbonati anche con profili diversi da quelli tradizionali in un mercato che comincia ad essere decisamente saturo.

D’altra parte le cifre parlano chiaro: in questi ultimi 9 mesi fino allo scorso 31 marzo BSkyB ha raccolto 326.000 nuovi clienti (+3,2% rispetto all’anno scorso) così da poter rimanere stabilmente sopra la soglia dei 10 milioni di abbonati a quota 10,6. La pay tv inglese di Murdoch ha visto il suo utile netto crescere del 30% rispetto allo scorso anno, ma del 5,1% sono aumentati anche i ricavi: tutte performance superiori anche alle più rosee aspettative degli analisti. Anche Sky Italia, che ha superato pochi mesi fa i 5 milioni di abbonati, riuscirà a garantire un risultato così positivo al suo azionista?

I Video di Blogo

Antonio Ricci presenta Striscia la Notizia 2020-21