• Tv

1 Maggio: L’imitazione della Polverini che non c’è stata

Virginia Raffaele non presenta l’imitazione di Renata Polverini al concertone del 1 maggio, solo problemi di scaletta?

di

Avrebbe dovuto essere uno dei contributi di Virginia Raffaele al concertone del 1 Maggio, ma non è mai andata in onda (nel senso che non è stata proposta sul palco di Piazza San Giovanni). Parliamo dell’imitazione, inserita in scaletta, della governatrice del Lazio, ma in realtà “saltata” ufficialmente per problemi di tempistiche. Ovviamente in un evento in diretta, convulso come il concertone, può capitare che qualcosa non vada come previsto, ma il clima di ostilità nel quale si è svolta la manifestazione consentono ai maligni di speculare.

Non è infatti sfuggita la polemica fra il sindaco Alemanno e i sindacati che promuovono il concerto sulle spese straordinarie legate all’evento. Il primo cittadino romano, con una buona dose di faccia tosta, ha deciso di non accollarsi i circa 150 mila euro necessari ai servizi di trasporto pubblico e pulizia della piazza e sembra intenzionato ad addebitarli ai sindacati. La questione è ridicola: il concerto del 1 maggio porta centinaia di migliaia di persone a visitare Roma, con tutte le ovvie ricadute economiche. Alemanno fattura al Vaticano le spese straordinarie necessarie per assistere ai fedeli che affollano Piazza San Pietro durante l’Angelus del Papa? Scarica sulla Roma e sulla Lazio quelle legate alle partite di calcio che si giocano all’Olimpico?

Ad ogni modo proprio Renata Polverini, quella vera, si è dissociata da Alemanno confermando il contributo (simbolico) della Regione al concerto sostenendo pubblicamente che sia “importante appoggiare questo tipo di eventi”. Magari qualcuno avrà ritenuto poco riconoscente (e poco furbo) mandare in onda la sua imitazione su RaiTre. Chissà.

I Video di TvBlog