Hbo rinnova Girls e Veep ed annuncia True Detecticve, con Matthew McConaughey e Woody Harrelson

Girls Veep
Giornata di rinnovi ed annunci per la Hbo, che nelle scorse ore ha rinnovato due comedy partite di recente e che hanno diviso il pubblico, come da tradizione per le serie tv del canale via cavo. Il network, infatti, ha annunciato che "Girls" e "Veep" torneranno con una seconda stagione, entrambe da dieci episodi. La notizia è arrivata dopo la trasmissione di tre episodi di "Girls" e due di "Veep".

"Girls" è una serie scritta, diretta ed interpretata da Lena Dunham (che si era fatta conoscere al pubblico con il film "Tiny Furniture") e prodotta da Judd Apatow, e racconta i tentativi di una ventenne, Hannah, di tirare a campare a New York dopo che i genitori hanno deciso di non aiutarla più economicamente. Il tutto, vivendo improbabili esperienze amorose e seguendo le vicissitudini delle sue migliori amiche, anche loro alla ricerca della propria strada.

Tra scene di sesso, battute sottili e dialoghi crudi, "Girls" ha ottenuto finora un ascolto complessivo (tra prime tv, repliche e registrazioni Dvr) di 3,8 milioni di telespettatori, dividendo la critica, in parte entusiasta per la freschezza dello show (che sembra voler riprendere l'universo di "Sex and the city" adattandolo ad un contesto più giovane e meno alla moda), in parte dubbiosa per alcune scelte (come quella, ad esempio, di non avere nel cast neanche un attore di colore).

"Veep", invece, segna il ritorno in tv di Julia Louis-Dreyfus, nei panni del Vicepresidente degli Stati Uniti Selina Meyer. Alle prese con incidenti diplomatici, gaffe ed uno staff non del tutto competente (in cui troviano Tony Hale, Buster in "Arrested Development"), Selina deve portare avanti le sue battaglie per dimostrare che sarebbe stata un ottimo Presidente. Con 3,7 milioni di telespettatori totali, "Veep" ha convinto, grazie anche ad un'ironia dissacrante che non mancherà di far discutere le sfere della politica anche nelle prossime settimane.

La Hbo ha anche dato il via alla realizzazione di "True Detective", una serie tv in otto puntate che vedrà nel cast Matthew McConaughey e Woody Harrelson (Woody in "Cin Cin", candidato due volte agli Oscar), con una sceneggiatura di Nic Pizzolatto e la regia di Cary Fukunaga ("Jane Eyre"). Lo show ha trovato destinazione nel canale via cavo dopo aver ricevuto varie offerte da parte di diversi network.

"True Detective" racconterà le indagini di Rust Cohle (McConaughey) and Martin Hart (Harrelson), le cui vite si incontreranno a causa di un omicidio avvenuto nel 1995 e di cui non è ancora stato trovato l'assassino. Il caso, riaperto ai giorni nostri, porterà i due a dover cercare nuove prove. Il racconto, quindi, sfrutterà diversi punti di vista e flashback, viaggiando tra le prime indagini e quelle del presente.

[Via DeadlineHollywood]

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: