Beautiful anticipazioni dal 15 al 19 luglio 2013: il breve ritorno di Deacon Sharpe

Torna Deacon, Katie partorisce in anticipo e quasi muore, mentre Liam cerca ancora e invano il perdono di Hope.

Beautiful anticipazioni dal 15 al 19 luglio 2013: Thomas e Hope iniziano a lavorare insieme e ogni scusa è buona per far ingelosire la povera Caroline, che però, rassicurata dal suo fidanzato, crede che tutto possa davvero essere a posto. Ma, tra sapere e non sapere, la ragazza cerca di convincere il cugino Liam a lottare per Hope, giusto per non averla più tra i piedi.

Ma la vera sorpresa di questa settimana – che creerà parecchio scompiglio – sarà l’arrivo a Los Angeles di Deacon, che si presenta da sua figlia con un bel mazzo di fiori. La giovane fanciulla è molto felice di rivedere suo padre e non perde occasioni per raccontargli tutte le sue recenti pene amorose. L’uomo, ascoltato il racconto, non crede che sua figlia non ami più Liam e crede che per loro possa ancora esserci un futuro insieme.

Intanto Liam inizia a seguire i consigli paterni, per diventare un bastardo senza cuore, e a farne le spese sono i dipendenti della Spencer. Il ragazzo sembra finalmente deciso a dimenticare Hope e a dedicarsi anima e corpo al lavoro. Ma quanto potrà durare? Dieci minuti?

Rick invece continua a tramare alle spalle di tutte le povere coppie di Los Angeles: da una parte cerca di far avvicinare sempre di più Thomas e Hope, dall’altra si prepara all’assalto della povera e indifesa Caroline. E infatti, appena la vede in crisi per un servizio fotografico tra la santerellina Logan e il suo fidanzato, non perde tempo e la bacia. L’avrà consolata a sufficienza?

Deacon, dopo aver visto sua figlia, si presenta nell’uffico di Bill, che non ne è per niente contento. L’uomo non fa però in tempo a cacciarlo che arriva Katie. Quest’ultima, vedendo l’uomo, capisce subito che i problemi in Italia al matrimonio di Liam e Hope sono stati opera di suo marito, e la lite furibonda è inevitabile. Durante la litiga Katie collassa, nuova tragedia in arrivo?

Come immaginavamo Liam non riesce a portare avanti i suoi buoni propositi e torna ancora una volta da Hope per chiederle se è vero che non lo ama più. E lei, anziché mettere fine a questa aagonia dicendo no, si fa trovare ancora una volta insicura. Non finirà mai.

E qui interviene anche Taylor che, dopo aver raccolto le confidenze della figlia preoccupata per l’eterna indecisione di Liam, parla con il ragazzo. La degna conclusione è che il giovane Spencer raggiunge poi Steffy: ritroveranno la loro intesa? Ancora non sembra il momento…

Katie intanto è entrata in travaglio e c’è preoccupazione per il suo stato di salute, considerati i suoi problemi di cuore. Il vero problema è che non le si possono somministrare i farmaci, che nuocerebbero al bambino. A quel punto Bill deve decidere se salvare sua moglie o suo figlio, ma la parola finale spetta alla moribonda: vuole che sia salvato il bambino.

Katie partorisce con un parto cesareo, ma le sue condizioni peggiorano subito dopo: i medici tentano di rianimarla ma lei vive un’esperienza di pre-morte in cui vede suo fratello Storm, che però la rimanda indietro, non è ancora giunta la sua ora. In sala d’aspetto tutta la famiglia attende notizie e Liam è di sostegno a Hope e, indovinate un po’, ne approfitta ancora una volta per chiedere alla ex un’altra possibilità. Lei, però, lo rifiuta ancora: non vuole sposarlo.

Katie intanto riprende conoscenza e racconta a Bill, Donna, Liam, Hope e Caroline di aver visto Storm.

Se Hope si è già pentita del rifiuto e si confida col fratello, Liam corre per l’ennesima volta da Steffy per farsi consolare. Tutto già visto, insomma.

E per concludere in bellezza la settimana, Bill compra la casa di Taylor sperando di fare una bella sorpresa a Katie, che però appare molto indecisa sul continuare o no il matrimonio.

I Video di TvBlog

Ultime notizie su Soap

Tutto su Soap →