The Killing, la seconda stagione da stasera su Foxcrime

Su Foxcrime (canale 117 di Sky) la seconda stagione di The Killing, il crime di Amc trasmesso in Italia in contemporanea con la messa in onda americana

Continuano le indagini per capire chi ha ucciso Rosie Larsen. Su Foxcrime (canale 117 di Sky) debutta, da stasera alle 21:55, la seconda stagione di “The Killing”, la serie tv di Amc che è partita in America solo domenica scorsa. Una messa in onda in contemporanea, quindi, per il poliziesco-drama che l’anno scorso ha incantato pubblico e critica.

Ora, dicevamo, proseguono le indagini per scoprire chi ha ucciso la ragazza, che sembravano essersi concluse con l’arresto di Richmond (Billy Campbell) nell’ultima puntata. Invece, la scoperta di Sarah (Mireille Enos), ovvero che la foto che incastra il candidato sindaco di Seattle è stata manomessa, la costringerà a scendere dall’aereo che l’avrebbe portata dal suo compagno insieme al figlio Jack (Liam James).

Ricominciano, quindi, le indagini per la protagonista, questa volta però sola contro tutti: accortasi che la foto consegnata da Holder (Joel Kinnaman) è un falso, la donna è certa che il collega sia un corrotto, e lavorerà cercando di non far trapelare le sue informazioni. Non sarà facile, perchè il tenente Carlson (Mark Moses, Paul Young in “Desperate Housewives”) le riaffiderà Holder per il caso.

The Killing 2



Il tutto, mentre Richmond subirà le conseguenze dell’agguato in cui è finito poco dopo essere stato ammanettato, che avrà delle conseguenze anche per Jamie (Eric Ladin), coordinatore della campagna elettorale, e Gwen (Kristin Lehman), consulente ed amante del candidato sindaco. Nuovi colpi di scena e sviluppi, intanto, avvicineranno Sarah alla risoluzione del caso, che vede ancora la famiglia Larsen in cerca della verità con Mitch (Michelle Forbes) allontanatasi dalle sua famiglia e Stan (Brent Sexton) e la cognata Terry (Jamie Anne Allman) prendersi cura dei due figli della coppia.

Complice una Seattle buia e piovosa, “The Killing” si conferma un thriller a tinte cupe che lentamente cattura lo spettatore per poi sorprenderlo cambiando le carte in tavola. Veena Sud, adattatrice del format (la serie è tratta da uno show danese), ha promesso che l’assassino di Rosie Larsen sarà svelato in questa stagione, e che un nuovo caso sarà presentato.

“The Killing”, però, non ha debuttato in America secondo gli auspici: la premiere di due ore di domenica scorsa è stata vista da 1,8 milioni di telespettatori (0.5 rat. nella fascia 18-49 anni), in calo rispetto alla prima puntata della prima stagione.



The Killing 2

I Video di TvBlog

Ultime notizie su The Killing

Tutto su The Killing →